La Sangiustese si rinforza
con De Reggi e Adami

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il centrocampista della Sangiustese Massimo De Reggi

Ha pensato soprattutto al campionato mister Marcaccio, che nella gara interna di Coppa Italia contro il Tolentino ha dato spazio a diverse seconde linee. Una gara sfortunata per la Sangiustese con la sconfitta arrivata al 94′ con il gol di Aquilanti. Il pareggio non sarebbe comunque bastato ai rossoblù per passare il turno. Si sono comunque comportati bene i giovani mandati in campo da Marcaccio, a partire dal sempre pericoloso Elias Carlini, schierato in attacco in tandem con Muzi.
Tra i pali ha debuttato il 22enne Massimo Schena, arrivato dall’Ancona. In questi giorni la società calzaturiera ha rinforzato il proprio organico ingaggiando l’esterno Massimo De Reggi, ex Maceratese, l’anno scorso alla Fermana. Sarà a disposizione per la trasferta di domenica sul campo dell’Urbania.
Difficilmente, invece, ci sarà l’attaccante classe ’88 Gianluca Adami, ex Bellinzona e Primavera della Roma, che si sta allenando con la Sangiustese da qualche settimana.
La società è in attesa del transfert per completare il suo tesseramento. Si attende una risposta già oggi ma con ogni probabilità Adami, arrivato dopo il brutto infortunio occorso a Stefano Marini, sarà utilizzabile solamente dalla prossima partita di campionato. Ad Urbania probabile dunque la conferma di Scotucci al fianco di Gentili, mentre a centrocampo sono in dubbio gli acciaccati Bagalini e Angelini (uscito per infortunio contro il Tolentino).
Inoltre la società precisa che, per questioni di natura burocratica, non sì è proceduto al tesseramento del terzino ex Santegidiese Fabio Monaco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X