Iommi-gol, Tolentino può esultare
Montegranaro ko al Della Vittoria

I cremisi s'impongono 2-1. Realizzano anche Puglia e Diamanti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Giacomo-Iommi

di Paolo Del Bello

L’undici di mister Mobili soffre, ma al termine riesce ad avere la meglio sul Montegranro al termine di una partita equilibrata. Tutte e tre le segnature sono scaturite da evidenti e grossolani errori da parte delle rispettive difese. Oltre a Marcoaldi, mister Mobili deve fare a meno anche di Tonici. Con Fanesi ancora non pronto, il tecnico cremisi si inventa Puglia centravanti. E proprio questo giocatore complice il portiere avversario, regala subito la prima gioia alla sua squadra. Non passa nemmeno un minuto che la squadra cremisi passa in vantaggio. Svarione
in uscita del portiere Prioletta che per non toccare il pallone con le mani fuori area rinvia malamente, Puglia ne approfitta a segna a porta vuota. Al 5’ azione personale di Castallano, tiro parato a terra da Caracci. Al 9’ ospiti vicini
al pareggio con Sanda, palla di poco fuori. Al 10’ Verdolini si mangia il raddoppio solo davanti a Prioletta tira debolmente ed il portiere ospite para. Al 25’ il Montegranaro pareggia. Punizione di Bosoni, Capparuccia sbaglia l’intervento, Diamanti di testa si trova solo e batte senza scampo Caracci. Al 40’ fallo di Boinega su Verdolini. Punizione di  Iacoponi alta. Al 43’ clamorosa palla gol fallita da Iommi. Puglia lo mette solo davanti a Prioletta, il numero undici cremisi aggancia bene ma da due metri calcia alto. Al 48’ Panti sugli sviluppi di un angolo battuto da Iacoponi ha la palla buona ma spara alto da ottima posizione. Al 49’ Sanda prova a superare Caracci, ma il numero
uno cremisi para. Al 51’ ci prova Puglia su punizione, Prioletta respinge di pugno. Al 60’ Tolentino di nuovo in vantaggio. Iacoponi lancia Iommi sulla sinistra, il suo diretto avversario sbaglia l’intervento e dà via libera al giocatore del Tolentino. Il numero undici cremisi si accentra, supera un avversario e dal limite lascia partire un gran tiro che batte imparabilmente Prioletta. Al 69’ ci prova Sanda dopo uno scambio con Garbuglia, Salvatelli ribatte e sventa la minaccia. Al 79’ azione personale di Sanda, fermato da Capparuccia al limite. Al 84’ assist di Iacoponi per Fanesi, interviene Prioletta e salva. Finisce 2-1 per il Tolentino che incamera altri tre punti di platino.

il tabellino:

TOLENTINO: (4-4-3) Caracci 6,5, Casoni 7, Ortolani 6 (58’ Moschetta 6), Fermani 6, Capparuccia 5, Salvatelli 6,5, Panti 5,5 (75’ Fanesi ng), Iacoponi 6, Verdolini 6,5 (88’ Strazzella) Puglia 6.5, Iommi 6,5. All. Mobili.

MONTEGRANARO: (4-4-2) Prioletta 5, Mandolesi 5,5, Viti 5,5, Polenta 6, Boinega 6,5, Diamanti 6,5 Castellano 6, Bosoni 6 (70’ Esposito ng), Sanda 6,5, Tulli 5,5 (73’ Ferrant ng) Luchetti 6 (65’ Garbuglia 6) All: Minuti.

ARBITRO: Domenella di Ancona  6,5 (Grisei-Candi).

RETI: al 1’ Puglia, 25’ Diamanti, 60’ Iommi.

NOTE: spettatori 600 circa. Angoli 2 a 5. Ammoniti: Fermani, Capparuccia, Boinega, Diamanti, Polenta, Casoni.  Recupero  5’ (1-4).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X