Delegazione di judoki giapponesi
ricevuti al Comune di Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Judo-Giapponesi

La delegazione dei judoki giapponesi ricevuti in Municipio a Macerata

Ieri mattina il sindaco Romano Carancini e l’assessore allo Sport, Alferio Canesin, hanno ricevuto, nella sala consiliare del Comune, una delegazione di judoki giapponesi. Gli atleti, tutti provenienti dall’università di Tokio, si trovano in città in qualità di ospiti della manifestazione sportiva Judo Twin Project 2010, organizzata dalla Asd Judo Equipe di Macerata. Gli atleti nipponici erano accompagnati dai maestri Takao Ichinohe 8° dan e 10° dan onorario e Shinichiro Sato 7° dan.  Il sindaco Carancini nel suo intervenuto di benvenuto, rivolgendosi agli atleti nipponici, oltre ad aver sottolineato il forte senso dell’ospitalità tipico dei maceratesi, ha parlato anche dell’importanza dell’incontro tre le due comunità sportive ma soprattutto di quella del valore che assume lo scambio tra culture differenti, veicolo privilegiato per la conoscenza reciproca. A questo proposito il primo cittadino, proprio riferendosi al valore dell’amicizia, ha ricordato la figura di Padre Matteo Ricci, “un grande uomo – ha affermato – che ha cercato di unire due mondi diversi, l’Oriente e l’Occidente”. L’incontro si è concluso con il consueto scambio di doni e con l’auspicio, da parte degli amministratori maceratesi, di un ritorno in città dei graditi ospiti giapponesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X