Salta il fattore campo
Blitz esterni per Montefano,
Mogliano e Samb Montecassiano

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - L'Aurora Treia batte il Camerino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lorenzo-Scoppa-numero-uno-della-Cluentina

Il numero 1 della Cluentina Lorenzo Scoppa

di Enrico Scoppa

Il campionato di Prima categoria girone C è iniziato con una serie di colpi di scena che testimoniano, qualora ce ne fosse bisogno, che il campionato sarà durissimo per tutti; lo dimostrano i risultati della prima giornata.

SALTA IL FATTORE CAMPO di ben quattro squadre: Lorese, Matelica, Monte San Pietrangeli, Santa Maria Apparente, la dimostrazione che nessuno può stare tranquillo in un campionato partito alla grande.
FIUMINATA-CLUENTINA 1- 0 (Rete: 3’ Biagini. Arbitro: Orsolini di Ascoli Piceno) Non basta uno straordinario Lorenzo Scoppa, portiere meritevole di ben altre piazze, a salvare la Cluentina da una sconfitta che, forse, alla vigilia non aveva messo in preventivo. Dopo appena tre minuti Biagini apre e chiude il conto.
LORESE-MONTEFANO 1-2 (Reti: Marcelletti, 30’ Zura, 57’ rigore  Giampieri. Arbitro: Piccinini di Ancona). L’intramontabile Gaetano Marcelletti fa gioire la Lorese ma non basta perché Zura prima e dal dischetto Giampieri completano la rimonta viola. La squadra di mister Daniele Cotica ha così centrato la prima vittoria esterna stagionale.
SETTEMBRINA-SANGIORGESE 3-0 (Reti: 26’ Costanzo, 88’ Natali, 93’ Diomedi. Arbitro Marconi di Fermo). La Settembrina guidata da  Doria rifila tre reti alla Sangiorgese affidata a mister Messineo ex giocatore di indubbio valore che riporterà sicuramente i colori nerazzurri in auge. Il punteggio è stato arrotondato, dopo il gol di Costanzo, nel finale di partita con Natali e Diomedi.
AURORA TREIA-CAMERINO 2-1 (Reti: 28’ e 42’ Menghini, 90’ Sciapichetti. Arbitro: Zeppilli di Ascoli). L’Aurora Treia non tradisce la sua tifoseria, batte il Camerino e conquista i tre punti. La firma del primo successo stagionale dei biancorossi è di Menghini, autore di una doppietta. Camerti caduti in piedi dimostrando di essere squadra che saprà farsi rispettare.

Maicol-Ulissi-della-Moglianese

Maicol Ulissi, centravanti del Mogliano

MONTE SAN PIETRANGELI-FUTURA 0-1 (Rete: 49’ Zamar. Arbitro: Pirani di Jesi). Decide Zamar una partita importante, un derby di grande spessore tecnico ed agonistico che ha visto la squadra di casa soccombere al termine di una partita molto equilibrata. I ragazzi guidati da mister Chiodi avrebbero meritato qualcosa in più.
MONTELUPONE-MONTECOSARO 2-1 (Reti: 34’ Rebichini, 55’ Simone Baiocco, 80’ Renis. Arbitro: De Angelis di Fermo). Non basta il gol di Simone Baiocco, un baby di sicuro interesse, per evitare la sconfitta al Montecosaro che ha messo a dura prova il Montelupone che ha conquistato il successo grazie alla rete di Renis.
SANTA MARIA APPARENTE-SAMB MONTECASSIANO 0-1 (Rete: 60′ Marinelli. Arbitro: Agnese Fiocco di Ancona). Amaro debutto per il Santa Maria Apparente nel campionato di prima categoria. I ragazzi di mister Pagnanini  hanno dovuto ammainare bandiera al termine di una partita che il Montecassiano ha vinto grazie al gol di Marinelli. Gara diretta bene dall’arbitro in rosa Agnese Scoppa.
MATELICA-MOGLIANESE 0-1 (Rete: 23’ Ulissi. Arbitro Musta di Sanbenedetto del Tronto). Maicol Ulissi, di professione goleador, regala al Mogliano una preziosa vittoria esterna  anche se ha dovuto giocare una fetta di partita in dieci effettivi per l’espulsione di Bellesi. Giornata no per il Matelica che con Buldorini avrebbe rimediato, ma la traversa ha negato il gol al giocatore matelicese.

IL PERSONAGGIO : Lorenzo Scoppa (Cluentina). Una prestazione superba, quella del numero uno della Cluentina Lorenzo Scoppa,  il quale con almeno tre interventi da campione ha negato al Fiuminata di arrotondare il punteggio. Portiere di indubbie qualità, da diverse stagioni è il portiere, forse, più seguito della categoria. Qualcuno lo vorrebbe in categorie superiori, lo merita sia per le qualità tecniche che per serietà ed impegno. La prova di Fiuminata è la conferma che su di un portiere come Lorenzo ci si può scommettere. La scalata della Cluentina dalla terza alla prima categoria lo ha visto sicuramente protagonista. Ricordare per tutti la grande prestazione offerta al Comunale di Servigliano nell’ultima gara dei play-off quando fece miracoli tali da indurre gli avversari a lasciar perdere visto quello che è stato capace di fare il portiere-monstre, contribuendo, in modo determinante, al successo ed alla promozione della Cluentina dalla seconda alla prima categoria.

TOP 11 PRIMA CATEGORIA

1 – Scoppa (Cluentina)

2 – Zura (Montefano)

3 – Marcelletti (Lorese)

4 – Fosfati (Samb Montecassiano)

5 – Marinelli (Samb Montecassiano)

6 – Sciapichetti (Camerino)

7 – Menghini (Aurora Treia)

8 – Ulissi (Mogliano)

9 – Renis (Montelupone)

10 – Giampieri (Montefano)

11 – Biagini (Fiuminata)

All. Giacomini (Samb Montecassiano)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X