Tris di acquisti per la Cingolana:
Gambadori, Marchegiani e Giuliani

Mister Mazzaferro: "Puntiamo ad una salvezza tranquilla, spero che Bonsignore resti"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

bonsignore

di Andrea Busiello

Comincia il mercato della Cingolana. Infatti, la società del maceratese ha tesserato il portiere Samuele Gambadori, classe 1975, oltre ai giovani classe 1988 Michele Marchegiani e Marco Giuliani, l’uno centrocapista e l’altro attaccante. Curiosità: tutti e tre i giocatori provengono dalla Castelfrettese. A Cingoli, c’è grande attesa per le intenzioni future di Gabriele Bonsignore (nella foto), la speranza è quella che il bomber resti. Noi siamo andati ad ascoltare la voce di mister Andrea Mazzaferro su cosa pensa della Cingolana che sta nascendo.

Mister Mazzaferro, innanzitutto partiamo dalla scelta della società: allenare in Eccellenza è una bella occasione per lei…

“Si, dopo un anno che ho intrapreso questa carriera credo proprio che è una bella soddisfazione allenare la Cingolana. Mi auguro di fare bene”.

Si sta progettando la Cingolana del futuro. Ci illustri questi primi tre acquisti…

“Gambadori è un portiere che ha bisogno di poche presentazioni, ottimo atleta e numero uno di sicuro affidamento. Per gli altri due ragazzi acquistati non conosco il loro valore ma da come ne ho sentito parlare ho raccolto informazioni positive a riguardo”.

Sarà ovviamente fondamentale, per capire le ambizioni della sua squadra, la scelta di bomber Gabriele Bonsignore se restare o meno…

“Ovvio. Io personalmente non lo conosco ma so benissimo che tipo di giocatore è. Con il Dg ci sentiamo tutti i giorni e la società sembra vicina al rinnovo anche se al momento non c’è nulla di ufficiale. E’ logico che sarebbe durissima trovare un giocatore che possa avere lo stesso peso di Bonsignore”.

La società che obiettivo le ha chiesto di raggiungere?

“Una salvezza tranquilla. L’obiettivo societario è stato sin da primi giorni questo e credo che l’organico che si sta creando sia ampiamente all’altezza. So che arriveranno altri buoni giocatori per definire la rosa; l’obiettivo è quello di giocarsela con tutti alla pari”.

Dalle prime mosse di mercato, quali squadre lotteranno per il vertice nella prossima Eccellenza?

“Se la Jesina non verrà ripescata in D credo che sia la favorita numero uno. Stanno creando ottime squadre anche Fermana, Maceratese e Grottammare. Al momento è ancora presto però per parlare di migliori, con il mercato che incombe”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X