Atletica leggera, Sef Macerata
protagonista assoluta ai campionati italiani

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Roma-2010-029-300x225

Nel suggestivo scenario dello stadio Olimpico di Roma si sono svolti per la prima volta dalla loro istituzione i Campionati Italiani di Atletica Leggera Masters con la partecipazione di oltre 3000 atleti in gara. Ancora una volta la SEF Macerata è stata una delle protagoniste di prestigio ed infatti, al termine delle tre giornate di gara, gli atleti biancorossi hanno conquistato l’eccellente bottino di 11 Titoli di Campione Italiano, 11 medaglie di  argento, 9 di bronzo nobilitando il tutto con  il miglioramento di ben 8 primati marchigiani di categoria. La parte del leone è stata appannaggio del settore femminile con ben 7 scudetti, in testa la capitana dalla squadra Giulia Perugini che, vincendo nell’alto F70, ha portato il proprio palmares a 48 titoli; doppia affermazione per Rosanna Grufi sia nel disco che nel martello con maniglia corta imitata dalla compagna di squadra Iolanda Centioni nel martello e martello con maniglia corta dove, con la misura di m. 9.10 ha stabilito il nuovo regionale per la categoria F60; vittoria anche per Maria Pia Luchetti nel disco F60. Successo infine per il quartetto del miglio (nella foto) con  Paola Dentella, Sandra Copponi, Emanuela Stacchietti e Graziella Mercuri nuove recordam regionali con il crono di 5.04.65. In campo maschile oro per l’intramontabile capitano Silvano Pierucci nell’alto M80 ben imitato dal Presidente della Sef  Giammario Pignataro, over 75, ritornato sul più alto gradino del podio dopo diversi anni  nel disco con l’eccellente misura di m. 27,42; nel martello M60 affermazione per Francesco Bettucci con 36.99 ed infine la spettacolare vittoria conseguita dal quartetto veloce composto da Giancarlo Mariani,  Giulio Mallardi, Livio Bugiardini e Roberto Masi che, con  un finale al cardiopalmo, ha bruciato sul filo del traguardo tutti gli avversari  portando il nuovo record marchigiano per la categoria M60 al fantastico tempo di 52” 26. Secondo gradino del podio per  Vincenzo Cappella nel giavellotto, Sabrina Mancini nel peso F40 e per la staffetta 4×100 F50 anch’essa nuova primatista regionale con 1.00.82 che schierava le protagoniste di cui sopra con,  al posto della Mercuri, Federica Gentilucci eccellente protagonista anche nei m. 100 piani. Bronzo  con record sia per Giulio Mallardi nei 300 ostacoli che per Gabriele Ferramondo nel martello con maniglia corta ed inoltre per Gabriella Belardinelli nel giavellotto.

Emanuela Stacchietti ( maglia rosa ) ,Cinzia Copponi , Paola Tentella e Federica Gentilucci.

Cordiali saluti       SEF MC



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X