Francesca Schiavone
regina di Parigi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

francesca-schiavone

ANSA – PARIGI – Francesca Schiavone sul trono di Parigi. La tennista milanese si e’ aggiudicata il Roland Garros, il piu’ importante torneo del mondo sulla terra battuta, battendo in finale l’australiana Samantha Stosur, numero 7 del mondo, col punteggio di 6-4 7-6 (2) in un’ora e 37′. E’ la prima vittoria di una tennista italiana in una prova del Grande Slam.

Lacrime di felicita’ per Francesca Schiavone, fresca vincitrice del Roland Garros. La milanese all’errore della sua avversaria che le ha regalato la vittoria nel piu’ importante torneo del mondo su terra battuta, ha alzato le braccia al cielo agitandole in segno di incredulita’ per poi gettarsi, esausta e felice, a terra portandosi le mani al viso prima di baciare la terra del campo centrale Philippe Chatrier del Roland Garros. Quindi la Schiavone ha raggiunto il gruppo di amici e parenti che per tutto l’incontro l’ha incoraggiata e si e’ stretta in un abbraccio col suo allenatore Corrado Barazzutti.

EMOZIONE SCHIAVONE, LA MIA GIOIA PIU’ GRANDE – ”E’ la gioia piu’ grande della mia carriera, e’ incredibile. Tutto e’ andato per il verso giusto, ma oggi ero piu’ aggressiva della mia avversaria”: queste le prime parole alla tv francese dell’emozionatissima Francesca Schiavone, reduce dall’impresa del primo Roland Garros conquistato per i colori italiani a Parigi.
‘SONO FELICISSIMA, GRAZIE ITALIA’ – ”Sono molto molto felice”. Lo ha detto un’emozionatissima Francesca Schiavone nella cerimonia di premiazione del Roland Garros di Parigi. ”Ringrazio tutti”, ha detto ancora la Schiavone parlando in inglese. Poi, concedendosi poche parole in italiano ha aggiunto: ”Siete nel mio cuore. Grazie a tutti. Senza di voi non sarei quello che sono e non avrei fatto cio’ che ho fatto”. La campionessa ha poi rivolto un pensiero ai suoi genitori.. ”Ciao mamma e papa’, vi amo”. E non si e’ risparmiata un pensiero per la sua avversaria Samantha Stosur: ”Sei una grande persona. Meritavi di essere qui al mio posto. Coraggio sei giovane, la prossima volta puoi farcela”.
CON SCHIAVONE QUATTRO SUCCESSI ITALIA IN SLAM – La straordinaria impresa al Roland Garros di Francesca Schiavone, prima italiana a vincere una prova del Grande Slam, fa pendere la bilancia degli azzurri in positivo nelle finali dei tornei di tennis piu’ prestigiosi, 4 successi e 3 sconfitte. Prima di Francesca Schiavone sei volte un tennista italiano era riuscito nell’impresa di arrivare in finale in un torneo del Grande Slam, sempre in campo maschile, e sempre sulla terra rossa del Roland Garros. Il bilancio era fino ad oggi di 3 vittorie e tre sconfitte.
L’impresa di arrivare in finale e’ riuscita quattro volte a Nicola Pietrangeli, capace di aggiudicarsi il piu’ importante torneo su terra battuta nel 1959 (in finale sul sudafricano Vermaak) e nel 1960 (vittorioso sul cileno Ayala) e finalista nel 1961 e nel 1964, sconfitto in entrambi i casi dallo spagnolo Manolo Santana. Ma prima di lui fu Giorgio De Stefani, uno dei pionieri del tennis azzurro, il primo italiano ad arrivare in finale a Parigi, era il 1932. Fu sconfitto dal francese Cochet.
Nel 1976 Adriano Panatta e’ stato l’ultimo italiano prima della Schiavone ad arrivare in finale a Parigi e allora le cose andarono bene: Panatta si aggiudico’ il torneo battendo l’americano Solomon.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X