Claudia Koll debutta
alla regia con un film
nelle Marche

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’entroterra anconetano sarà il set per il film debutto alla regia di Claudia Koll. Le riprese della pellicola inizieranno quest’estate nelle location già scelte dall’attrice. “Davanti alla bottega dell’orafo”, questo il titolo del film, si basa su una sceneggiatura scritta da Karol Woitila all’epoca dell’invasione nazista della Polonia. Una storia intimistica che narra le vicende di tre famiglie alle prese ciascuna con problemi diversi, ma tutte accomunate da un elemento: la bottega dell’orafo (che sarà ricreata in una vera gioielleria del centro di Fabriano) dove sono state acquistate le fedi di nozze dei protagonisti. Del suo progetto la Koll ha parlato questa mattina in un breve colloquio con il presidente della Regione Gian Mario Spacca e con l’assessore al Turismo Serenella Moroder a margine dell’udienza papale per il 4° centenario della morte di Padre Matteo Ricci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X