Re alberghi tedeschi
soffoca per un boccone

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

albergi-tedeschi

(ANSA) – BERLINO, 27 MAG -Il leader alberghiero tedesco Dieter Bock proprietario di molti grandi hotel in tutto il mondo, e’ morto mangiando un pezzo di carne.Il magnate stava cenando in camera, in uno degli hotel piu’ prestigiosi del suo gruppo, l’Atlantic di Amburgo, quando e’ rimasto soffocato ingoiando un pezzo di carne. Bock, 71 anni, aveva un patrimonio stimato in circa 600 milioni. Oltre l’Atlantic tra i gioielli del gruppo ci sono il Kempinski Hotel di Berlino e il Gravenbruch di Francoforte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X