Giro di droga con i Casalesi
Arresti anche nelle Marche

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

droga1-300x225

La polizia di Caserta ha eseguito, nel corso di una vasta operazione, 18 delle 20 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip nei confronti di un gruppo di malavitosi – dediti soprattutto alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti – che aveva stretto legami con esponenti del clan dei Casalesi.
Le indagini del commissariato di Castel Volturno (Caserta) e delle squadre mobili di Caserta, Napoli, Milano, Udine, Ancona, Reggio Calabria e Benevento, coordinate dal servizio centrale operativo, hanno consentito di smantellare un’organizzazione criminale familiare dedita al traffico e allo spaccio di cocaina, operante prevalentemente tra i comuni di Qualiano, Giugliano, Marano, Melito, Villaricca, ma che talvolta si estendeva anche nella zona del Casertano e precisamente a Castel Volturno, Casal di Principe e di Trentola Ducenta.
Dalle indagini è emerso che l’organizzazione aveva stretti contatti con esponenti del clan dei Casalesi. Nel corso dell’operazione, che ha visto impiegati circa 150 uomini della Polizia di Stato, sono state sequestrate schede telefoniche usate per le conversazioni e un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.
Alcuni arresti sono stati eseguiti anche in Lombardia, in Friuli Venezia Giulia, nelle Marche e in Calabria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X