Primavera, da domani sarà possibile
acquistare i biglietti per le 7 gare finali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

sorteggio1-300x199

Da mercoledì 26 maggio sarà possibile acquistare in “prevendita” i biglietti relativi alle 7 gare della fase finale del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti” presso la Biglietteria dei Teatri in Piazza Mazzini, Macerata (tel. 0733-230735), che sarà aperta nei soli giorni feriali, con il seguente orario: dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 19,30. I biglietti dei Quarti di finale (gare dell’1 e del 2 giugno) saranno a disposizione del punto prevendita fino alle ore 19,30 di lunedì 31 maggio. Per tutti gli altri biglietti (semifinali e finali) la prevendita è estesa fino alle ore 19,30 del giorno antecedente il relativo evento. Ai botteghini degli stadi sedi delle gare sarà invece possibile acquistare i soli biglietti relativi alla gara in programma in quella serata: la biglietteria, al riguardo, sarà aperta due ore prima dell’inizio della gara. Le gare dei quarti di finale ufficializzate sono: Palermo-Empoli (1 giugno, ore 16.00, Stadio Universitario di Camerino), Lazio-Brescia (1 giugno, ore 21.00, Stadio Helvia Recina di Macerata), Sampdoria-Milan (2 giugno, ore 16.00, Stadio comunale Della Vittoria di Tolentino), Genoa-Chievo (2 giugno, ore 21.00, Stadio comunale di Civitanova Marche). Le semifinali si giocheranno il 4 giugno, alle ore 18.00, allo Stadio comunale di Civitanova Marche e il 5 giugno, alle ore 18.00, allo Stadio Helvia Recina di Macerata. La finale sarà disputata l’8 giugno, alle ore 21.00, allo Stadio Helvia Recina di Macerata.  È inoltre attivo all’indirizzo www.fasefinaleprimavera.it il sito ufficiale dell’Associazione Campionato Primavera Tim, dove è possibile trovare informazioni dettagliate su questo importante evento sportivo che per la prima volta si svolgerà nella provincia di Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X