Softball A1, il Mosca torna
finalmente a casa
A Macerata arriva il Nuoro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Softball-Macerata

Finalmente ci siamo. Il giorno tanto atteso in casa del Mosca Macerata (nella foto) è arrivato. Dopo aver giocato in trasferta tutti i turni di campionato sin qui disputati la squadra maceratese può esordire davanti al proprio pubblico, con il diamante rinnovato, avversario sarà il Museo d’Arte Nuoro. L’appuntamento è per le 18.30 di sabato per gara uno e per le 21 per gara due. Un duplice confronto molto importante per la formazione di Matos che vuole da questa sfida con la compagine sarda porre le basi, per la risalita in classifica avvicinando la zona play off.  Confronto interessante quello in programma domani tra due ottime squadre con il Mosca Macerata che presenterà in gara due la novità, sul monte di lancio, di Mandy Chandler giocatrice brava e che ha potuto lavorare con le sue nuove compagne per tutta la settimana. L’attende una sfida non facile contro la Lanz (4 vinte e 2 perse, 65 strike out e 23 valide subite). Macerata, che recupererà la gara con l’Unione Fermana l’8 giugno, presenta questi numeri: 53 valide totali con 206 di media battuta ed il trio Jenks, Monari e Antonetti a quota 9 hit. La compagine sarda ha messo a segno 72 valide con Spurna, Collina e Iaccino a quota 11 e Petraskova a 10. Nella partita pomeridiana si ripresenta il confronto, già visto negli anni scorsi, tra le lanciatrici Laura Campalani e Paola Cavallo. Obiettivo del Mosca Macerata è chiaramente il doppio successo e di sfruttare poi, le tante gare interne ancora da giocare.

Le gare di domani e gli arbitri: Amga Legnano-Madige La Loggia (Stival-Soliani); Des Caserta-Fiorini Forlì (Olivieri-Laudani); Sanotint Bollate-Unione Fermana (Codarini-Marcon); Mosca Macerata-Museo d’Arte Nuoro (Lamieri-Magnani).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X