Torneo Velox, Allievi e Giovanissimi
della Maceratese vincono a valanga

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maceratese-allievi-regionali

E’ stata una gara 2 all’insegna dei gol quella che ha contraddistinto le prove di Giovanissimi e Allievi in casa Fulgor al Trofeo Velox. I ragazzi di Pettinari (nella foto) hanno espugnato “Le Calvie” di Camerino col punteggio di 0-3, riscattando cosi la falsa partenza di Cingoli, che costringe sempre Bruno e compagni a vincere di manica larga contro il fanalino di coda Castelraimondo e sperare quanto meno in una promozione come migliore seconda, visto che il San Francesco ha già ipotecato il passaggio del turno anche in caso di parità di punteggio grazie allo scontro diretto. I risultati dagli altri gironi fanno ben sperare la truppa biancorossa, alla quale ora non resta che battere la Folgore e pregare San Giuliano per una sacra protezione dall’alto. Niente calcoli per adesso per i giovanissimi di Gianferro, che piegano con un sonoro 10-0 la malcapitata Nuova Picena e puntano dritti l’ostacolo “Spivach”, teatro maledetto per gli Allievi ma possibile isola felice per Montanari e compagni. Grazie ad un successo in terra cingolana infatti, la compagine fulgorense ipotecherebbe il passaggio del turno come prima della classe, Montecosaro permettendo, sua ultima avversaria nelle gare eliminatorie. Intanto martedi pomeriggio i Giovanissimi provinciali di Tartuferi raggiungeranno Chiaravalle per far visita alla quotata Biagio Nazzaro, nella prima gara del girone C del Trofeo Marche, organizzato dalla Cluentina calcio.
Ma l’appuntamento della settimana è ancora degli Allievi di Pettinari che domenica mattina in un “Colle Arena” gremito per le grandi occasioni, riceveranno la Vis Pesaro nella prima semifinale regionale. La copiosa tempesta abbattutasi su Macerata nella serata di Venerdi fa presagire ad un terreno lento e scivoloso, dove forse non sarà il bel calcio la vetrina principale del grande appuntamento domenicale. Campo bagnato, campo fortunato? Alla dea bendata l’ardua sentenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X