Lungomare nord bloccato
dal cantiere del nuovo residence

CIVITANOVA
- caricamento letture
progetto-hotel-santelena

Il progetto del nuovo residence

di Laura Boccanera

Numerose lamentele questa mattina da parte dei concessionari di spiaggia della zona nord a causa dei lavori al cantiere del residence ex Sant’Elena che dovrebbe ospitare l’attico del principe Emanuele Filiberto. La strada infatti è stata bloccata per diverse ore a causa dell’arrivo di una voluminosa macchina gru che ingombrava per metà la carreggiata del lungomare rendendo di fatto impossibile l’arrivo e il transito dei veicoli. Quel tratto di lungomare infatti per criteri di sicurezza (si stava allestendo il braccio della gru interna al cantiere con sollevamento di grossi blocchi di cemento) è stata chiusa, ma senza alcun avvertimento o segnalazione ai concessionari di spiaggia, fatto che ha scatenato l’ira degli operatori. La carreggiata è stata poi riaperta dalle 12 alle 15. Non è la prima volta questa che il cantiere suscita malumori e lamentele: anche in occasione delle festività pasquali gli chalet più vicini all’ex hotel avevano protestato per i lavori alle fognature che rendevano impossibile il parcheggio e l’accoglienza dei turisti e degli avventori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X