Fiuminata al fotofinish
La Prima categoria diventa realtà

Mister Berrettini racconta una stagione strepitosa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Fiuminata-in-Prima

di Andrea Busiello

Raggiungere la promozione all’ultima di campionato è qualcosa di incredibile, poi se lo si fa vincendo al 92′ la sfida decisiva contro la squadra che era prima in classifica, il Pievebovigliana, è facilmente intuibile come l’emozione di essere saliti di categoria è qualcosa di incredibile. Il Fiuminata ritorna nel campionato di Prima categoria dopo 17 anni di assenza e lo fa dunque vincendo proprio all’ultimo respiro la gara dell’anno. Noi con mister Raffaele Berrettini abbiamo ripercorso un pò tutta l’annata della compagine gialloblù, raccontando per filo e per segno i momenti chiave della stagione.

Mister Berrettini, essere promossi al 92′ dell’ultima giornata di campionato è qualcosa di incredibile…

“Sicuramente si tratta di una grandissima soddisfazione per tutti noi, dal primo all’ultimo. E’ stato un eurogol di Onesini a regalarci questo traguardo ambitissimo dalla società e da tutti noi. Devo anche dire che però ci sono volute delle coronarie davvero forti per arrivare fino alla fine della partita”.

Il Pievebovigliana è stato un avversario degno in questa stagione…

“Una squadra fortissima. L’ho sempre detto, ci saremmo meritati di andare in Prima categoria in due perchè anche loro sono stati eccezionali. Mi auguro che vincano i play off perchè se li meritano veramente”.

A chi dedica questo trionfo?

“In primis a mia moglie che mi ha sopportato per tutto l’anno, poi al presidente Stella senza del quale non si sarebbe arrivati a questo risultato ed ovviamente a tutti i giocatori e lo staff”.

Fiuminata-in-Prima-11-300x199

Mister, un momento in cui ha pensato che la sua squadra ce l’avrebbe fatta?

“Io ero fiducioso sin dall’avvio della stagione che la squadra avesse le potenzialità per ambire al salto di categoria ma il momento in cui mi è scattata la scintilla è stato quando abbiamo vinto 4-2 in casa del Castelraimondo e li ho davvero capito la forza di questa squadra”.

La Prima categoria torna a Fiuminata dopo 17 anni. Lei cosa farà, rimarrà?

“Non lo so. Non abbiamo avuto tempo per parlarne con la società ma credo che l’unico problema riguardi il mio lavoro. Infatti non credo di essere in grado di gestire 3 allenamenti settimanali e per questo la Prima categoria mi mette un pò in difficoltà, ma cercherò di fare di tutto per rimanere ad allenare il Fiuminata anche l’anno prossimo”.

LA ROSA DEL FIUMINATA

PORTIERI: Mocci Roberto, Pierucci Lorenzo.

DIFENSORI: Calvigioni Gilberto, Dominici Diego, Gobbi Giovanni, Meschini Emiliano, Nasoni Massimiliano, Monteneri Danilo.

CENTROCAMPISTI: Corradini Dimitri, Corradini Manuel, Dolce Alex, Grelloni Carlo, Onesini Flaviano, Paglioni Dimitri, Scaloni Cristiano, Lezzerini Gianni.

ATTACCANTI: Fede Fabio, Buldorini Walter, Cicconi Max, Lezzerini Mauro, Monteneri Angelo.

ALLENATORE: Raffaele Berretini.

Fiuminata-in-Prima-2-300x199

Fiuminata-in-Prima-3-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X