Calcio a 5, amarezza per il Cus Macerata
Fuori dalle finali nazionali per differenza reti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La larga affermazione per 16-4, non è stata sufficiente alla rappresentativa maschile di calcio a 5 del Cus Macerata, per guadagnare le finali 2010 dei Campionati Nazionali Universitari in programma a Campobasso. Ieri pomeriggio a Morrovalle i ragazzi di mister Gianni Bisio hanno lungamente inseguito e sognato l’impresa da tramandare ai posteri, ma contro il Cus Teramo (già eliminato, tuttavia in campo non ha regalato nulla anzi) il 16-4 non è bastato. In virtù dell’incredibile 15-1 inflitto dai campioni in carica del Cus Molise (fermati sul pari dal Cus Macerata) proprio ai
teramani, i maceratesi infatti dovevano vincere con ben 14 gol di scarto. Ha pesato sicuramente il primo tempo terminato avanti “solo” di 4 reti, perché poi nella ripresa la frenesia del dover segnare tanto, ha inevitabilmente innervosito gli attaccanti, rendendoli imprecisi ed in alcuni casi egoisti. Tanto comunque l’impegno profuso, decine e decine le conclusioni tentate, ma nulla da fare. Dopo il basket, niente vetrina delle finali per un altro sport di squadra. Il Cus esce comunque a testa alta e a Campobasso punterà sugli atleti delle discipline individuali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X