Renault condannata
per discriminazione

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Renault

(ANSA) – PARIGI, 20 APR – La casa automobilistica Renault e’ stata condannata in appello da un tribunale francese per discriminazione razziale. La 17/a camera sociale della corte d’appello di Versailles ha riconosciuto la discriminazione di un ex colletto bianco di Renault a causa delle sue origini. Renault dovra’ ora versare al suo ex dipendente 249.900 euro e risarcire 3.000 euro a diversi sindacati del gruppo e al movimento contro il razzismo e per l’amicizia tra i popoli (Mrap).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X