Garbuglia segna, il Tolentino vince
Real Metauro sconfitto 4-2

L'attaccante decisivo con una tripletta, cremisi ad un passo dai play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Del Bello

La squadra cremisi concede il bis e dopo la Jesina batte anche il Real Metauro ed ora è ad un passo dai play off.  C’è voluta una tripletta di Michele Garbuglia (nella foto) per regalare al Tolentino la vittoria al termine di una partita che stranamente ha visto nel primo tempo la difesa cremisi giocare con troppa leggerezza e subire due reti su azione, cosa che nel girone di ritorno non gli era mai capitata. La svolta della partita però c’è stata al 57’. Un errore della difesa ospite ha spianato la strada al Tolentino. Zallocco portiere del Real Metauro è stato costretto ad intervenire fallosamente in area su Verdolini. L’arbitro non ha avuto esitazioni, ha concesso al Tolentino il secondo calcio di rigore ed ha espulso il numero uno ospite. Garbuglia ha fatto ancora centro e da quel momento per la squadra cremisi la partita è stata tutta in discesa. Prima dell’inizio della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell’incidente ferroviario in Val Venosta.

Parte forte il Tolentino ed al 4’ passa subito in vantaggio con Dell’Aquila abile a sfruttare una punizione calciata da Panti. Gli ospiti pareggiano al 24′ con Giampaoli che da pochi passi devia in rete un traversone dalla destra di Donnini.
Al 32’ la squadra di casa passa di nuovo in vantaggio. Verdolini sulla sinistra, entra in area e viene atterrato da Tomassoli. L’arbitro concede il rigore. Sul dischetto si presenta Garbuglia, il pallone tocca il palo, carambola sulla schiena di Zallocco ed entra in rete. Al 34’ gli ospiti pareggiano. Corner di Giampaoli, la difesa cremisi resta immobile e l’ex Marani di testa batte Armellini. La partita si decide al 57’. Zallocco atterra Verdolini in area e l’arbitro concede il secondo rigore al Tolentino e manda negli spogliatoi il portiere ospite. Sul dischetto si porta di nuovo Garbuglia che questa volta spiazza Gerbino (subentrato a Donnini) e riporta in vantaggio il Tolentino. Ancora Garbuglia al 74’ regala il quarto gol (terzo personale) alla sua squadra e chiude una bella partita sulla quale pesa un arbitraggio insufficiente, soprattutto dal punto di vista disciplinare. Undici ammoniti sono davvero troppi.

il tabellino:

TOLENTINO: Armellini 6, Tacconi 6, Ortolani 6,5  Puglia 6, Monteneri 6, Capparuccia 6,5 Panti 7,  (90’ Passarini ng), Barucca 6, Dell’Aquila 6,5 (75’ Casoni ng), Garbuglia 7,5 Verdolini 7 (79’ Sbrollini ng) A disposizione: Caracci, Mercuri, Sgalla, Aquilanti. All. Carinelli.

REAL METAURO: Zallocco 5,5 Giambartolomei 6, Tomassoli 5,5 (49’ Tallevi 6), Virili 6, Bellucci 6,5, Cencioni 6, Donnini 5,5 (58’ Gerbino 6) Giampaoli 6,5, Cenerilli 5,5 (73’ Bucefalo ng), Marani 6, Camilletti 6. A disposizione: Ordonselli,
Cannistraro, Valentini, Bacchiocchi, Bucefalo. All. Manuelli.

ARBITRO: Di Marco di Ascoli Piceno 5 (Gallucci-Evandri)

RETI: 4’ Dell’Aquila, 24’ Giampaoli, 32’ Garbuglia su rig. al 34’ Marani., al 58’

Garbuglia su rigore, 74’ Garbuglia.

NOTE: spettatori  500 circa. Angoli  4 a 5.  Ammoniti: Puglia,  Monteneri, Verdolini Bellucci, Tomassoli, Donnini, Barucca,  Cencioni, Capparuccia,  Garbuglia,  Casoni. Al 57 espulso  Zallocco. Recupero: 4’ (1-3)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X