Swiderski: “Ho giocato
col dolore nel cuore
per questa tragedia che ha colpito
tutta la Polonia”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Swiderski-Lube

Ha giocato con il segno del lutto sulla maglia, sistemato dalla parte del cuore. Perché quello di Sebastian Swiderski, come degli altri milioni di suoi connazionali, stamattina è stato ferito dalla tragedia che ha colpito la Polonia, nell’incidente aereo avvenuto in Russia dove hanno perso la vita 132 persone, e tra queste il presidente della Repubblica ed altri importanti esponenti di primo piano della politica polacca. “Ho appreso la notizia questa mattina, appena terminato l’allenamento, ed una volta arrivato a casa mi sono subito unito alla mia famiglia che stava seguendo i notiziari sui canali televisivi polacchi, per capire che cosa fosse successo veramente. Si tratta di una tragedia grandissima per la nostra Nazione, questo incidente ci ha portato via un pezzo molto importante della Polonia attuale e della sua storia. Su quell’aereo, tra l’altro, c’era anche il presidente del nostro Comitato Olimpico, che avevo conosciuto personalmente alle Olimpiadi di Pechino. Oggi per me è stato molto difficile trovare la concentrazione giusta per affrontare la partita, ma ad un professionista dello sport si chiede anche questo. Io e tutta la mia famiglia, che vive con me qua in Italia, con il cuore siamo vicini a tutti i nostri connazionali, nel dolore per il gravissimo lutto che ci ha colpito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X