Lube, Martino scopre gara 2:
“Fattore campo decisivo,
vogliamo il 2-0″

Appuntamento al Fontescodella alle 20.30 per la seconda sfida dei quarti contro Modena
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Matteo-Martino

di Andrea Busiello

Ormai siamo pronti per gara 2. A Macerata fervono i preparativi per la seconda sfida dei play off tra la Lube e la Trenkwalder Modena, in gara 1 i biancorossi hanno vinto 3-1 in Emilia ed ora sono chiamati al raddoppio per mettere una seria ipoteca sul possibile approdo in semifinale. Con lo schiacciatore Matteo Martino (nella foto) abbiamo analizzato la prima sfida e ci siamo proiettati sull’incontro in programma mercoledì alle ore 20.30 al Fontescodella.

Martino parliamo di gara 1: è stata una Lube quasi perfetta…

“Si, abbiamo disputato un’ottima prova e siamo contenti di quello che abbiamo fatto anche se nei play off bisogna subito voltare pagina e guardare avanti. In gara 2 dovremo mettere in campo la grinta vista a Modena e giocare su livelli elevati”.

Lei e Swiderski in banda date delle garanzie eccellenti…

“Sono felice che abbiamo giocato una buona prova. Swiderski è un gran giocatore che ovviamente non lo scopriamo di certo noi e spero che ci possa dare il suo contributo in questi play off”.

In casa c’è l’opportunità di andare 2-0: ce la farete?

“Bella domanda. Ogni partita ha una storia a se ma io contro Modena voglio vincere ed andare sul 2-0, sarebbe un vantaggio importante per noi. Dovremo giocare con la stessa intensità mostrata a Modena e se possibile fare anche meglio”.

A Modena è stato decisivo il supporto del pubblico. Al Fontescodella ci vorrà di nuovo il sostegno dei tifosi…

“A Modena i nostri tifosi sono stati magnifici e ci hanno spinto notevolmente per ottenere un successo preziosissimo, adesso anche in casa mi auguro che avremo la spinta del nostro pubblico. Mi auguro che ci sia il tutto esaurito e che ci spingano dalla prima all’ultima palla perchè questa gara 2 è fondamentale”.

Per battere nuovamente Modena cosa dovrete fare?

“Dovremo giocare su ottimi livelli anche perchè loro verranno carichi sapendo che si tratterà di un’ultima spiaggia per loro. Modena è una squadra molto compatta dove eccelle Angel Dennis che non a caso è stato il miglior attaccante nella regular season, noi dovremo essere bravi a limitarlo il più possibile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X