Maceratese, successo e primato
per gli Allievi regionali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Pettinari-Maceratese1-300x200

La partita perfetta. Era questo il desiderio più grande di mister Pettinari (nella foto) prima del big match tra Recanatese e Fulgor nella categoria Allievi regionali. E mai più bel desiderio fu esaudito. Con un meritato e convincente 2-1 Bruno e compagni portavano a casa risultato e primato in classifica. Terzi ma distanti solo due lunghezze dai leopardiani, i biancorossi si presentavano al “Farina” decimati dalle assenze di Mancini Luca (in rappresentativa regionale) Cacopardo e Russi, ma potevano contare sull’apporto dell “esperto” Serrani, da tempo stabile in prima squadra. Dopo una buona partenza giallorossa, era la Maceratese a prendere il sopravvento, e a piazzare un micidiale uno-due graffiato Capenti Andrea e Mancini Marco. Sotto di due reti, i padroni di casa spingevano con il piede sull’acceleratore, ma dopo aver accorciato le distanze non riuscivano nel miracoloso pareggio, nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Serrani. Sfruttando il pareggio interno della Jesina contro la Vis Macerata, i ragazzi di Pettinari conquistano la vetta della classifica e si preparano ora alla volata finale. Abbandonano quasi certamente invece tutti i sogni di gloria i Giovanissimi regionali che cadono tra le mura amiche contro una determinata San Francesco col punteggio di 0-1. Forse l’apparizione più opaca dei ragazzi di Gianferro da inizio in stagione, pericolosi solo ad una manciata di minuti dalla fine con due legni colpiti. Onore ai cingolani invece che hanno affrontato la gara a viso aperto, non avendo niente da perdere, e che sono riusciti a fare loro una gara divertente e combattuta. Il distacco dalla Robur, vincente nell’anticipo del giovedi a Recanati, si fa ora più cospicuo. Sono sei infatti le lunghezze dai cugini bianconeri, che hanno quindi l’opportunità di vendicare con la conquista del secondo posto, la finale del Micati persa per 2-1. Seconda vittoria consecutiva infine dei Giovanissimi provinciali di Tartuferi negli spareggi di fine campionato. Con un rotondo 5-2 infatti, i maceratesi battono il Montegranaro e incamerano altri tre punti preziosi in classifica. Nel prossimo turno la Fulgor andrà a far visita alla Recanatese, autentica bestia nera con due sconfitte su altrettanti incontri disputati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X