Lube, nei play off ecco Modena
Loreto battuto senza patemi 3-0

I biancorossi chiudono al quinto posto, i mariani retrocedono in A2
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Lube-Loreto-1-300x246

di Andrea Busiello

Vince 3-0 la Lube il derby andato in scena al Fontescodella contro Loreto. Parziali inequivocabili a 20,19 e 20. Per la Lube c’è il quinto posto in regular season e l’accoppiamento nei play off contro Modena; nel prossimo fine settimana si giocherà gara 1 dei quarti in Emilia. Sugli scudi nella gara odierna il centrale Stankovic e l’opposto Omrcen autori di una grande prova. La cronaca. Primo set che parte con Loreto che conduce in avvio prima che la Lube torni in carreggiata con il solito Omrcen (autore di ben 8 punti nel set), si viaggia in parità fino a 17-17 ma poi i biancorossi allungano e per Loreto non c’è storia: si chiude 25-20 il primo set. Nel secondo parziale avvio di marca ospite con il vantaggio di 8-7 al primo time out tecnico, poi un parziale di 6-0 porta la Lube dal 8-10 al 14-10 con Omrcen in evidenza. Stankovic realizza l’ace del 18-14 prima che lo stesso centrale chiuda dal centro il punto del 25-19. 2-0 per la Lube. Terzo set che è all’insegna di Omrcen e Stankovic con la Lube che va avanti 8-7 al primo time out tecnico, un ace di Omrcen vale il 14-12. Loreto cerca di tornare in carreggiata ma la Lube non fa sconti e così il rush finale è una passerella per la Lube che realizza il 20-16 con il solito Omrcen e chiude con l’errore al servizio di Belcecchi. La Lube vince 3-0 ad arriva al quinto posto in classifica, ed ora nei play off arriva il confronto contro Modena. La prima gara dei quarti si dovrebbe giocare sabato alle 16.00 al Palapanini di Modena. Per Loreto invece arriva una mesta retrocessione in A2.

Foto di Guido Picchio


Lube-Loreto-2-300x275

***

LE PAGELLE

CISOLLA: 5.5 Continua a giocare su standard negativi. Solo il 36% di efficienza in attacco non è sufficiente. Balbetta in ricezione.

VERMIGLIO: 6.5 Distribuisce con sagacia il gioco della squadra trovando in Stankovic un terminale fenomenale.

SMERILLI: 6.5 Chiamato a sostituire capitan Corsano si districa senza problemi.

STANKOVIC: 9 Prestazione superlativa del centrale serbo autore di ben 18 punti e votato a ragion veduta mvp del match. Anche 5 muri nel suo score: devastante.

MARTINO: 6.5 Prova positiva per il talento di Alessandria. Discreto il suo apporto sia in ricezione che in attacco.

OMRCEN: 7.5 Il croato non molla mai. Autore di ben 16 punti è sempre devastante in attacco.

SWIDERSKI: sv. Entra solo nel finale.

PODRASCANIN: 6 La sufficienza la merita a stento. Può e deve fare meglio.

Lube-Loreto-3-289x300

Lube-Loreto-4-300x233



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X