Romagnoli sprona la Maceratese:
“Abbiamo un solo risultato”

All'Helvia Recina il derby. Il difensore teme il tandem d'attacco della Vis
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Romagnoli-1-300x229

di Andrea Busiello

L’Helvia Recina è pronto per ospitare il derby tra la Maceratese e la Vis Macerata. Sfida che mette in palio punti importanti per la formazione biancorossa dato che ormai la Vis è spacciata, ma cercherà ugualmente di vender cara la pelle affinchè questa stracittadina prenda il colore biancoceleste. In città si respira aria di incontro importante perchè la Maceratese è obbligata al successo per cercare di ottenere la salvezza in questa tribolata annata. Poche ore prima della sfida abbiamo sentito il parere del difensore della Maceratese Andrea Romagnoli (nella foto), che in tal senso indica la via alla sua squadra: con le buone o con le cattive serve vincere.

Romagnoli, arriva il derby contro la Vis Macerata. Che clima si respira nello spogliatoio?

“E’ una partita sentita, è inutile nasconderlo. Per noi è una partita fondamentale ma non tanto per il derby ma quanto per i punti in palio. Dopo la sconfitta di Senigallia non ci sono più jolly e quindi dobbiamo metterci in riga ed essere concentrati sin dal primo minuto”.

La Maceratese ha un solo risultato domani, concorda?

“Si, è vero. Dobbiamo vincere, non so come ma dobbiamo farlo. Dobbiamo essere uniti sin dai primi minuti e far vedere che abbiamo tanta determinazione. A Senigallia c’è stata troppa superficialità e l’abbiamo pagata a caro prezzo. Contro la Vis un solo risultato: il successo”.

Vis Macerata ormai praticamente retrocessa ma domani cercherà a tutti i costi il colpaccio…

“Si, per loro queste partita conta solo per l’onore dato che la classifica li vede all’ultimo posto. Sono convinto che ce la metteranno tutta per farci lo sgambetto ma noi dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e conquistare ugualmente il successo”.

Quali sono i giocatori che teme di più della formazione di mister Lattanzi?

“Credo che il tandem d’attacco Moreno-Verazzo sia decisamente valido. Poi Verazzo è un ex quindi avrà certamente voglia di fare bene. Nel complesso credo che dovremo stare molto attenti ai loro due attaccanti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X