Barucca-Puglia e il Tolentino vola
Battuta anche la Castelfrettese

Eccellenza - I cremisi al dodicesimo risultato utile consecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Puglia_Mauro
di Paolo Del Bello
Vince il Tolentino con pieno merito al termine di una partita nella quale i principali protagonisti (in negativo) sono stati l’arbitro ed il suo collaboratore sotto la tribuna che ne hanno combinate di tutti i colori. Tutto è nato dalla mancata concessione di un evidentissimo calcio di rigore a favore del Tolentino per fallo in piena area su Verdolini. Da quel momento la giacchetta nera pesarese ha perso lucidità e per tutto il primo tempo non ne ha azzeccata più una, indispettendo i giocatori in campo e gli spettatori presenti sugli spalti.
Fatta questa dovuta premessa; il successo della squadra cremisi ci sta tutto, anche perché la Castelfrettese in tutta la partita non è riuscita a creare un vero pericolo verso la porta difesa da Armellini. Mister Mobili, rispetto a domenica scorsa, ha dovuto fare a meno di Garbuglia e Casoni, bloccati dalla febbre nella notte tra sabato e domenica, mentre la scelta di lasciare inizialmente Ortolani in panchina è stata squisitamente tecnica.
La prima conclusione al 3’ è di Dell’Aquila su assist di Panti, tiro alto. All’8’ Tolentino in vantaggio. Corner dalla destra di Panti, perentorio stacco di testa di Barucca a palla in rete. Al 17’ azione personale di Panti, fermato in extremis da Finucci. Al 23’ clamoroso rigore negato al Tolentino, Verdolini viene nettamente agganciato in area da Pelusi, l’arbitro chiude entrambi gli occhi e lascia correre. Al 35’ ci prova Panti dalla distanza palla fuori. Al fischio finale del primo tempo, l’arbitro ancora in confusione estrae il rosso per Capparuccia e Damiani, rei forse di essersi beccati reciprocamente. La ripresa di apre Con i cremisi vicini al raddoppio con un gran tiro di Puglia che Gambadori devia in angolo. Al 63′ Tolentino ancora vicino al gol ancora con Puglia (nella foto); un difensore ospite salva in extremis, azione iniziata da Panti sulla sinistra. Al 72’ fallo di Papa su Dell’Aquila. Punizione di Panti fuori. Al 76 Gambadori salva un gol fatto su Verdolini lanciato a rete da Panti. All’82 il Tolentino chiude la partita. Assolo di Panti sulla sinistra palla al centro per l’accorrente Puglia, gran tiro e palla in rete.

TOLENTINO: Armellini 6, Passarini 6,5, Tacconi 6, Puglia 7,5 Monteneri 6, 5, Capparuccia 5,  Panti 6, Barucca 7, 5 Dell’Aquila 5,5 (88’ Aquilanti ng) Sbrollini 5,5 (46’ Ortolani  6,5’) Verdolini 6,5 (81’ Mercuri ng). A disposizione:  Caracci, Moschetta, Monteverde, Pistelli. All. Mobili.

CASTELFRETTESE: Gambadori 6, Pelusi 6,5 Stamate 5,5 Finucci 6, Papa 5,5, Damiani 5, Pandolfi 6, Fratesi 5.5 (46’ Zoli 5,5) , Principi 5,5 Marchegiani 5,5(46’Cruz Pereira 6) Rossi 6  (81’ Giuliani).  A disposizione. Micucci, Marconi, Zaccarelli, Anyadiegwu. All. Bellagamba.

ARBITRO: Pompei Poentini di Pesaro  4,5 (Romanelli-Esposito)

RETI: 8’ Barucca, 82’ Puglia.

NOTE: spettatori  300 circa  Angoli   5 a 4  Ammoniti: Puglia, Barucca, Pandolfi, Cruz Pereira, Stamate,  Passarini. Espulsi al 46’ Damiani e Capparuccia per reciproche scorrettezze. Recupero  4’ (1-3)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X