Lube, se tornasse Ivan?
Pista Bagnoli per il futuro coach

Le indiscrezioni dal sito dallarivolley.com. Vermiglio in Russia e Travica a Macerata?
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Ivan-Miljkovic

Il noto portale di volley Dallarivolley.com ha riportato una clamorosa voce di mercato che vedrebbe il ritorno a Macerata di sua maestà Ivan Miljkovic (nella foto). Un’ipotesi più suggestiva che reale dato che proprio nel ruolo di opposto la Lube non sembra aver bisogno stante la qualità di Omrcen, decisamente il migliore in questa stagione. Nell’articolo, che porta la firma del noto giornalista sportivo Adelio Pistelli, viene anche paventato un cambio in panchina al termine della stagione con Bruno Bagnoli al posto di coach Fefè De Giorgi. Riportiamo di seguito l’intero articolo.

di Adelio Pistelli

A Treviso si guardano comunque intorno. Il suo direttore generale, Pasquale Gravina sta discutendo il rinnovo di contratto di Alessandro Fei ma è una trattativa difficile. Il giocatore, in Veneto dal campionato 2001-2002, finirà per rinnovare (almeno così assicura il suo procuratore Nino Di Giacomo) ma intanto da casa Sisley pare sia partita una telefonata per Mira Polio. E’ la procuratrice di Ivan Miljkovic, ultime due stagioni in Grecia. Ma l’opposto serbo se come sembra tornerà in Italia, probabilmente riavrà la ‘sua’ indimenticata maglia della Lube Macerata. Dove, sicuramente, sono previste novità dopo una stagione ricca di amarezze. E’ vero, la lotta per lo scudetto è ancora tutta da giocare ma le grandi manovre in prospettiva, a casa Lube sono già iniziate. Se ne andrà Fefè De Giorgi, l’allenatore del primo storico scudetto dei marchigiani. Il sostituto? Daniele Bagnoli è il tecnico più gettonato, al momento coach della Russia ma il futuro russo di Bagnoli potrebbe dipendere anche da come andranno i prossimi campionati del mondo. Ma da qualche mese ci sarebbero malumori interni tecnici e, soprattutto problematiche economiche. E dunque…Una voce da Modena: persa l’occasione (ricordate?) di portare in Emilia lo scorso dicembre Matteo Martino, per il prossimo campionato il mirino adesso è su Hristo Zlatanov. Lo schiacciatore è un grande punto fermo di Piacenza ma ultimamente il presidente Molinaroli ha anticipato un possibile (e forte) futuro ridimensionamento. E allora Zlatanov finirà sul mercato con Modena, appunto, in pole position. A proposito di possibilità, Macerata avrebbe individuato l’eventuale dopo Vermiglio. Vero, il palleggiatore è sotto contratto ma la sirena russa che canta almeno da un anno (e non solo) potrebbe far cambiare ogni programma. Il giocatore però non si muoverà se, come detto, arriverà il ‘suo’ allenatore Bagnoli. In caso contrario però la Lube cercherà di portare nelle Marche Dragan Travica che ha un solo anno di contratto a Monza. Il regista è padrone del suo cartellino, sta disputando un gran campionato, la società (che cerca uno schiacciatore: Cernic?) è pronta a riconfermalo per il prossimo torneo ma il giovane palleggiatore era e resta la “prima scelta” per chiunque vorrà rivedere la propria regia. E siamo solo a Febbraio…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X