Lattanzi sprona i suoi:
“A Grottammare per vincere”

In neo tecnico della Vis Macerata in vista della prossima sfida
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister-Lattanzi

di Andrea Busiello

La sconfitta di sabato scorso contro la Fermana non è stata ben digerita da nessuno nel clan biancoceleste perchè la Vis Macerata ha disputato un’ottima prova, anche se alla fine, come detto, se ne è ritornata a casa con 0 punti. Ed è proprio questo quello che comincia a pesare come un macigno: la classifica. I biancocelesti sono ultimi in graduatoria ma hanno dimostrato di essere una squadra viva. Noi abbiamo sentito la voce del neo mister Roberto Lattanzi (nella foto) per capire quante sono le speranze della Vis Macerata di ottenere la salvezza.

Mister Lattanzi, partiamo dal nuovo incarico. Come si trova con i giocatori?

“Benissimo. Ho avuto un impatto positivo con tutti ma d’altronde molti li conoscevo già. Ho visto i ragazzi molto motivati e sono convinto che usciremo presto da questa situazione di classifica difficile per noi”.

Ritorniamo alla sfida di sabato contro la Fermana: avete gettato al vento un’ottima chance per muovere la classifica…

“Indubbiamente. Credo che se avessimo vinto non ci sarebbe stato nulla da eccepire ma il calcio è questo. C’è mancata un pizzico di fortuna, come nelle varie occasioni da gol o nel rigore non concesso a noi che mi sembrava esserci. Fatto sta che la squadra si è dimostrata caparbia e vogliosa e sono convinto che questo gruppo di ragazzi merita altre posizioni di classifica”.

Domenica farete visita al Grottammare. Che gara si aspetta?

“Sarà una partita difficile ed allo stesso tempo importante per noi. Il Grottammare è una squadra molto solida e ben organizzata ma noi andiamo giù con lo stesso intento di sabato scorso: ovvero quello di vincere per riscattarci e migliorare la nostra classifica”.

Chi teme maggiormente della formazione rivierasca?

“In questo momento sta facendo molto bene Ludovisi e dunque credo che sia lui l’uomo principale da tener sott’occhio anche se credo che è tutto il reparto offensivo che si sta rendendo protagonista con Parma e Bollettini giocatori sempre insidiosi”.

Quante possibilità ci sono che la Vis Macerata agguanti i play out a fine stagione a suo avviso?

“Molte. Non so quantificare ma sono convinto che le chance sono tante perchè ripeto, questo gruppo non merita questa posizione di classifica. Noi dovremo giocare partita per partita senza pensare troppo alla classifica e sono convinto che quando andremo a tirare le somme la classifica sarà decisamente diversa da quella attuale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X