Avis Macerata, Alessia Pistilli
convocata in nazionale

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Pistilli-Alessia

Se il buon giorno si vede dal mattino il 2010, anno un po’ speciale perché rappresenta il 35° di attività, sarà sicuramente un anno ricco di soddisfazioni per l’Atletica AVIS Macerata. E’ arrivata infatti ieri la convocazione, da parte della Federazione, di Alessia Pistilli (nella foto) per la partecipazione, domenica 24 gennaio, all’importante cross “67° Memorial Juan Muguerza”, gara internazionale di corsa campestre in programma a Elgoibar, vicino Bilbao, Paesi Baschi, in Spagna, alla quale parteciperà una selezione italiana di 8 atleti (4 maschi e 4 femmine) e l’ avisina sarà della partita. E’ un primo importante segnale che la stagione agonistica si è avviata bene. Il palmares della fortissima mezzofondista biancorossa, atleta di Matelica allenata da Daniele Andreani, si arricchisce quindi di un nuovo riconoscimento. Alessia, da anni fra le protagoniste del mezzofondo nazionale, ha infatti già vinto un titolo italiano nei m. 2.000 e ha vestito la maglia azzurra nell’incontro internazionale Italia-Polonia-Spagna under 18 a Chiuro. Ma il club di Arnaldo Porro ha ottenuto altri brillanti risultati già nelle prime uscite dell’attività indoor. Nelle Prove Multiple della cat. cadetti record regionale di Marco Montani con 2.511 punti nel tetrathlon, grazie alle ottime prestazione del salto in alto 1.71 e dei 60 ostacoli in 9.20. Fra gli junior confortante esordio di Leonardo Ottaviani, record nel salto con l’asta m. 4.50 e nei 60 ostacoli corsi in 8.46, risultati fondamentali in vista dell’appuntamento più importante: i Campionati Italiani di prove multiple junior, in programma il 30 e 31 gennaio. Sempre nell’attività indoor in grande spolvero anche Sara Porfiri che ha ottenuto p. 3.188 nel pentathlon, con prestazioni record nell’alto con 1.57, negli ostacoli 9.44 e nel peso 9.31, specialità nella quale si è migliorata anche Nya Yanga Kelly con 9.99. Anche per la brava Sara l’obiettivo più importante è a fine mese, ai Campionati Italiani. Esordio vincente per Lorenzo Angelini che ha corso i 200 metri in un probante 22.75 dimostrando tutto il suo valore di velocista di razza. Ma in casa Avis c’è grande soddisfazione soprattutto per la recente delibera del Comune di Macerata che ha finanziato il rinnovo del manto della pista dello stadio Helvia Recina colmando così, con tempestività,  una lacuna determinatasi nell’impiantistica cittadina, dove l’atletica leggera è assente a livello organizzativo da oramai due anni. Potranno ritornare finalmente manifestazioni classiche per Macerata come il Meeting di S. Giuliano, il Trofeo Città di Macerata ecc. per la felicità degli appassionati di atletica leggera. In un momento di grande fervore e di ulteriore crescita, al momento sono 270 i ragazzi tesserati per la corrente stagione agonistica, finalmente non ci saranno più spostamenti in altre sedi per allenarsi e l’Atletica Avis Macerata potrà riprendere il suo cammino, seguitando ad operare per la gioventù maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X