Tolentino, mister Mobili bacchetta i suoi:
“Nel derby non mi sono piaciuti”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister-Mobili-Guido1

di Paolo Del Bello

A mister Mobili il pareggio contro la Fulgor Maceratese non è andato giù. Lo ha ribadito subito in sala stampa al termine della partita è lo ha detto a chiare note alla squadra martedì pomeriggio alla ripresa della preparazione in vista del difficile impegno di domenica prossima in casa della Fermana. Al tecnico cremisi non è andato giù il modo in cui la squadra, una volta in superiorità numerica, ha affrontato la partita. “In settimana avevamo preparato il derby in un certo modo, sul campo la squadra ha giocato in modo diverso: per questo mi assumo tutte le responsabilità, perché significa che non ho spiegato bene ai miei giocatori come giocare il derby”. Su queste parole, pronunciate da Mister Mobili (nella foto) al termine del derby c’è tutta la sua delusione per non aver portato a casa i tre punti, che sarebbero stati importantissimi per la classifica del Tolentino in vista di una serie di partite tutte molto difficili. Tornando al derby di domenica scorsa, contro una Fulgor Maceratese che dopo essere rimasta in  dieci si è chiusa in difesa, il Tolentino le sue buone occasioni per conquistare i tre punti le ha avute. Il portiere ospite Gentili in almeno due occasioni si è superato, ma per la cronaca dobbiamo dire che anche i giocatori cremisi hanno sbagliato molto; Garbuglia in almeno due occasioni poteva e doveva fare meglio. Oltre al tecnico Mobili anche il diesse Mosciatti non  ha nascosto la sua delusione sul risultato del derby: “Abbiamo sbagliato troppe occasioni in zona gol e di conseguenza non siamo riusciti a conquistare i tre punti.” Con il pareggio nel derby il Tolentino muove comunque la classifica e riesce a tenere sotto sei squadre, una in meno rispetto al turno precedente. La squadra intanto da martedì ha ripreso gli allenamenti in vista della partita di domenica prossima in casa della Fermana. Per questa partita mister Mobili potrà contare sul recupero di Verdolini che ha scontato la squalifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X