E’ l’ora di Fano-Sangiustese,
il secondo derby delle Marche

Dopo Ancona e Ascoli sono le uniche squadre della regione nei prof
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maxfanesi

Inizia con un derby il 2010 della Sangiustese. E a Fano i rossoblù non partono con i favori del pronostico contro la formazione di mister Cornacchini che dopo un’opaca partenza è riuscita a risalire la classifica ed ora si trova in piena zona play off. “E’ una partita molto difficile – commenta Tiziano Giudici, tecnico della Sangiustese – da affrontare con la massima attenzione e determinazione anche perchè abbiamo qualche problema di formazione viste le assenze”.
Stamane è arrivato il via libera dall’ecografia per il centravanti Max Fanesi (nella foto) che torna dunque a disposizione ma partirà dalla panchina visto che è rimasto fermo per un mese. Problemi muscolari per il giovane attaccante Allegretti che è stato convocato ma quasi certamente non potrà essere della partita. Dunque dovrebbe giocare De Marco come unica punta, supportato da Daniele Vitali con Ciro Iazzetta e Matteo Monti sugli esterni di centrocampo. In difesa non ci sarà lo squalificato Polinesi con capitan Carboni che dovrebbe essere dirottato sulla sinistra per far posto a destra a Luca Bordoni. Ancora infortunati Carelli e Lorini, è in dubbio anche il mediano Bagalini che non è al meglio e se non dovesse farcela a centrocampo giocherà Scarsella al fianco di Pigini.
Nessuna novità dal mercato, sembra tutto fermo ma dopo l’affaire Corona difficilmente la società non provvederà a rinforzare l’organico in questo mese.
Ma ora i pensieri sono tutti rivolti al Fano, che mercoledì scenderà di nuovo in campo per il recupero contro la Colligiana.
“Il Fano è un’ottima squadra – dice Giudici -, la società ha investito molto, hanno un buon allenatore e i risultati lo dimostrano, possono tranquillamente centrare i play off. E’ una squadra completa, possono scegliere tra quattro attaccanti forti (Bartolini, Pazzi, Invernizzi e Trudo) ma dispongono anche di un ottimo centrocampo. In questo momento hanno qualche prroblema in difesa ma il loro è un organnico importante, sarà sicuramente più dura per noi che giocheremo in trasferta”.
Nella gara d’andata però vinsero i ragazzi di Giudici, per 1 a 0.
E per tutti gli appassionati rossoblù da qualche settimana è online il primo sito internet dedicato alla Sangiustese (www.acsangiustese.it)
Probabile formazione Sangiustese (4-4-1-1): Fanti; Bordoni, Arcolai, Aquino, Carboni; Iazzetta, Bagalini (Scarsella), Pigini, Monti; Vitali; De Marco.
Arbitro: La Penna di Roma.
m. z.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X