Il Corridonia punta deciso
al salto in Eccellenza

Dopo un 2009 eccellente mister Ciarlantini ci crede. Domani arriva la Vis Carassai
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Giovanni-Ciarlantini-tecnico-del-Corridonia

di Andrea Busiello

Il 2009 è stato un anno che si è chiuso alla grande per il Corridonia che sa già cosa chiedere alla prima parte del 2010: la promozione in Eccellenza. La truppa di mister Giovanni Ciarlantini sta disputando un ottimo torneo ed attualmente è al secondo posto in classifica alle spalle dell’Atletico Piceno capolista che la precede di una sola lunghezza. Nel clan corridoniense c’è tanta euforia per questa classifica che permette ai ragazzi di patron Procacini di poter sognare ad occhi aperti. Noi abbiamo ascoltato la voce del mister del Corridonia Giovanni Ciarlantini (nella foto) spaziando a 360° su tutto quello che concerne la propria formazione ed il duro campionato in cui essa è inserita.

Mister Ciarlantini, partiamo dalla parte finale del 2009: soddisfatto dei punti in classifica?

“Diciamo di si. Per come si era messa forse potevamo fare anche meglio ma posso tranquillamente accontentarmi dei 34 punti conquistati. Se qualcuno mi avesse chiesto ad inizio campionato che saremmo arrivati a questo punto avrei firmato quindi nel complesso sono sicuramente soddisfatto di quello che siamo riusciti a fare”.

La promozione diretta in Eccellenza è fattibile per il suo Corridonia?

“Credo proprio di si. Sono convinto che tutto dipenderà da noi perchè siamo tra le più forti del girone ed alla fine la concentrazione, la volontà e la voglia di vincere faranno la differenza in questo torneo molto livellato. Io ci credo e spero che alla fine possiamo festeggiare il salto di categoria, sarebbe magnifico”.

Secondo lei quali sono le formazioni più attrezzate per il salto di categoria?

“Credo che l’Atletico Piceno abbia qualcosina in più, poi inserirei allo stato livello Trodica, Corridonia, Monturanese e Potenza Picena. Sarà una bella lotta fino alla fine”.

Nel torneo di Promozione ci sono tanti giovani: quali quelli che l’hanno impressionata maggiormente?

“Per quanto riguarda gli under i migliori a mio avviso sono Roccetti del Chiesanuova, il nostro Okere, Lovascio del Potenza Picena, Squarcia della Monturanese e poi i nostri ’89 Trobbiani e Marasca che stanno disputando un campionato su alti livelli”.

Che clima si respira in città per questo momento esaltante della squadra?

“Corridonia è una città chiusa e si fa trasportare poco dall’entusiasmo di questa squadra che veleggia nei primi posti. Diciamo che la città è curiosa con tendenza all’entusiasmo. La società ha fatto molte belle iniziative per coinvolgere la gente del paese ma per il momento non c’è questo grande calore”.

Ed i ragazzi come vivono questa classifica?

“Direi bene. Il gruppo storico è composto da tutti giocatori di Corridonia e dunque c’è grande soddisfazione per questa classifica. C’è tanta voglia di vincere questo campionato ed i ragazzi sono orgogliosi di quello che stanno facendo”.

Per il 2010 il primo scoglio si chiama Vis Carassai: sulla carta sfida abbordabile ma guai a sottovalutare l’avversario…

“Si, sulla carta è una sfida alla portata ma credo che peggior cliente non poteva capitarci per questo inizio di nuovo anno anche perchè arriveranno affamati di punti e per noi non sarà semplice vincere ma nelle prossime due gare abbiamo l’obbligo di fare sei punti”.

Un giudizio sulle altre formazioni maceratesi impegnate, ovvero Potenza Picena, Trodica, Chiesanuova e Porto Potenza?

“Direi che stanno facendo tutte un gran torneo. L’unica che era un pò in difficoltà era il Chiesanuova che però si è ripresa alla grande. Per le altre solo aggettivi positivi data l’ottima posizione di classifica”.

LA ROSA

PORTIERI: Terjek, Tamburri.

DIFENSORI: Salsiccia, Martinelli, Zuffati, Buado, Frattani, Giachè, Ferranti, Luciani, Innamorati, Pazzelli.

CENTROCAMPISTI: Trobbiani, Nerpiti, Rossi, Lucaroni, Pandolfi, Fantegrossi, Raffaeli.

ATTACCANTI: Arifi, Ambrosio, Okere, Marasca, Di Francesco, Maddaloni, Catini.

ALLENATORE: Giovanni Ciarlantini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X