Rapina ad un supermercato,
il titolare finisce in ospedale

Panico a Villa Potenza, rubato l'intero incasso
- caricamento letture

rapina-supermercato11-300x200

di Matteo Zallocco

Un’altra rapina a Macerata. Stavolta al supermercato “Sì con te” di Villa Potenza e si ipotizza che sia opera della stessa banda che qualche giorno fa ha rapinato l’ufficio postale della Pace. Ieri sera, intorno alle 18.50, all’orario di chiusura anticipato per il Capodanno, un’auto ha sfondato in retromarcia la vetrata laterale. Sono entrati tre uomini con il volto coperto dal passamontagna, in due hanno picchiato con un tubo d’acciaio il titolare del supermercato, Franco Pietrella, mentre il terzo puntava una pistola verso gli altri dipendenti. Uno dei tre banditi ha poi prelevato l’intero incasso (la somma si aggira sui 17mila euro) prima di fuggire a bordo di una Fiat Punto grigia rubata.
Sono intervenuti la Polizia, i Carabinieri, la Scientifica e i sanitari del 118. Davvero un Capodanno da dimenticare per Franco Pietrella che è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Macerata, dove è rimasto fino alle tre del mattino. E’ stato picchiato con una sprangata in pieno volto, altre sulle gambe e sulle braccia, oltre a calci e pugni sull’addome. Le forze dell’ordine stanno indagando per cercare di risalire alla banda criminale.

(Foto di Guido Picchio)

rapina-supermercato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X