Mister Trillini è pronto:
“Inizia un nuovo campionato”

Il tecnico della Vis Macerata: "Spero che il 2010 ci porti meno infortuni"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

trillini-vis-macerata-228x300

di Andrea Busiello

E’ tempo di bilanci in casa Vis Macerata per la chiusura del 2009 che è arrivata in chiaroscuro. La truppa di mister Trillini dopo gli innesti dicembrini aveva vinto due sfide di seguito per poi capitolare contro Montegiorgio e Jesina. Il 2010 per i biancocelesti si prospetta irto di difficoltà e lo sa benissimo anche il trainer del sodalizio di patron Moretti, Giovanni Trillini (nella foto), che ai nostri taccuini ammette tutte le difficoltà che la Vis ha incontrato e che dovrà ancora avere dinanzi a se nell’anno venturo.

Mister Trillini, partiamo dalle note dolenti: cos’è mancato alla Vis Macerata nelle ultime due gare di campionato?

“Sicuramente un pizzico in più di convinzione. Soprattutto nella sfida contro il Montegiorgio avremmo dovuto fare risultato ed invece nel finale siamo stati puniti, rimane il rammarico ma voltiamo pagina e pensiamo al futuro”.

Ora si volta pagina e vi aspetta un girone di ritorno difficile…

“Indubbiamente. Con il girone di ritorno inizia un nuovo campionato e per noi sarà difficile. Vedo che la squadra si sta allenando bene in queste feste e sono convinto che siamo in crescita: battaglieremo in ogni gara per portare via punti ovunque, utili alla nostra classifica”.

Com’è stato l’inserimento in gruppo dei neo acquisti?

“Positivo. Se avessimo vinto contro il Montegiorgio avrei detto eccezionale ma comunque credo che nonostante l’amalgama sia tutto ancora da creare i nuovi sono arrivati con uno spirito molto positivo. Il mio augurio per il 2010 è solo quello di non subire infortuni, solo esclusivamente questo”.

Qualche giorno fa c’è stato l’infortunio di Hudaied. Quanto dovrà rimanere fuori?

“Spero di riavelro a disposizione dopo la metà di gennaio. E’ un’assenza pesante per noi perchè lui era un atleta sul quale puntavamo molto ed ora dovremo invece farne a meno”.

L’ultima considerazione è su chi secondo lei vincerà il torneo d’Eccellenza….

“E’ una domanda difficile ma credo che la Sambenedettese abbia le chance migliori di poter ambire al salto di categoria. Solitamente quando si gira alla fine del girone ascendente in testa ci sono ottime possibilità di chiudere primi alla fine dell’anno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X