Il 2010 della Sangiustese
inizierà con il derby

Seconda Divisione Lega Pro - I rossoblù verso la sfida con il Fano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

sangiustese-sangiovannese1-300x199

Ripartirà da Fano, il prossimo 10 gennaio, il campionato della Sangiustese. E per il derby i rossoblù di Giudici potrebbero presentarsi con qualche novità visto che sono alla ricerca di un centrocampista e di un attaccante, che potrebbe arrivare dalla Primavera del Milan o dell’Inter. A Fano non ci sarà Alessandro Polinesi, che era diffidato e contro la Sacilese ha rimediato un cartellino giallo. Squalificato anche il tecnico Tiziano Giudici che dovrà vedere la sua quadra dalla tribuna nelle prossime due partite dopo l’espulsione per proteste nella gara interna pareggiata contro la Sacilese ma che la Sangiustese avrebbe meritato di vincere ed è stata penalizzata dalla direzione arbitrale, a partire dal rigore inessitente che ha permesso ai friuliani di agguantare il pari.
Ma il bilancio della Sangiustese in questo 2009 è da considerasi assolutamente positivo: dopo la salvezza conquistata con tranquillità lo scorso anno, nella prima esperienza dei rossoblù nel calcio professionistico, anche quest’anno i ragazzi di Giudici hanno chiuso la prima parte della stagione fuori dala zona play out. Risultati importanti per una società che riesce a costruire squadre competitive con un budget di gran lunga inferiore rispettto agli altri club di questa categoria. Qualcosa potrebbe però cambiare con l’arrivo di Fabrizio Corona, che ha già trovato i primi sponsor e il direttore sportivo Antonio Pantanetti potrà così avere a disposizione quei soldi per rinforzare la squadra in sede di mercato. Il nuovo presidente onorario Corona ha annunciato che tornerà al Comunale di Villa San Filippo per la sfida del 17 gennaio contro il Celano e in quest’occasione dovrebbe esserci anche la sua fidanzata Belen Rodriguez. Con il nuovo anno dovrebbero tornare a disposizione l’attaccante Max Fanesi, il centrocampista Stefano Bagalini, e il difesnore centrale Giuseppe Aquino. Su quest’ultimo c’è anche l’interesse del San Marino di Chicco Evani e se dovesse partire la Sangiustese dovrà trovare anche un nuoovo difesnore. Sono più lunghi i tempi di recupero per il terzino Alberto Carelli e per l’attaccante esterno Loris Lorini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X