Tutto pronto per Loreto-Lube
“Sold out” al Palaserenelli

I biancorossi partono con i favori del pronostico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto Lube

di Andrea Busiello

E’ tutto pronto ormai per il derbissimo di volley che vedrà di fronte la Lube e Loreto nell’ultima giornata di andata del massimo campionato di volley nazionale. Una sfida che ha ovviamente tutti i connotati del big match da non perdere e proprio per ciò il Palaserenelli di Loreto, inizio domenica alle ore 18.00, presenterà un piacevolessimo “sold out” per questa sfida. Da una parte Davide e dall’altra Golia si era detto in fase di presentazione con il coach mariano Luca Moretti ed in effetti la sfida si presenta proprio in questi termini con la Lube che parte nettamente favorita rispetto ai lauretani ma nei derby bisogna sempre fare attenzione ed i biancorossi lo sanno bene. Si tratta di un match che mette in palio punti pesanti su ambo i fronti; se da una parte Macerata ha necessità di conquistare il successo pieno per provare a scalzare il quarto posto alla Sisley proprio all’ultima del girone di andata per giocarsi in casa il quarto di finale della Coppa Italia, dall’altre invece Loreto ha una necessità matta di muovere la classifica dal canto dei suoi 11 punti che la proiettano in posizione pericolosa, con soli 4 punti di vantaggio verso la zona retrocessione. Inutile sottolineare come vincere questo match per Digao e soci sarebbe un colpo ad effetto proprio in ottica permanenza in A1, ma l’impresa si prospetta ardua. Andiamo a vedere come si schiereranno le due formazioni. La Lube reduce dal viaggio in Montenegro per la Champions si proporrà con il sestetto migliore al momento, quanto meno in partenza con Vermiglio ed Omrcen in diagonale, i due schiacciatori Cisolla e Paparoni con al centro Raymaekers e Podrascanin. Libero Mirko Corsano. Pronti all’uso i vari Lebl, Martino, Monopoli e Smerilli. Sull’altra sponda della rete Loreto non presenta particolari problemi (oltre alla cronica assenza di Van Dijk rimpiazzato però ormai da Tereshin) ed allora coach Moretti manderà in campo Visentin in diagonale con Vigilante, Diachkov e Digao in banda con Shumov e Cester al centro. Libero, Marra. Sulla carta, come detto, la Lube parte con i favori del pronostico ma non bisogna assolutamente sottovalutare l’avversario che in casa è capace sempre di tirare fuori prestazioni di spessore, come ad esempio alla prima di campionato contro la Sisley. Una cosa è certa: al Palaserenelli a vincere sarà sicuramente la pallavolo marchigiana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X