Sangiustese, contro la Sangiovannese
out Pigini e Max Fanesi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

giudici

L’ottimo momento di forma della Sangiustese si abbina alle brutte notizie che arrivano dall’infermeria. E’ più serio del previsto l’infortunio di Max Fanesi, uscito al 16′, subito dopo aver segnato, sul campo del Bellaria. L’esperto attaccante ha accusato uno stiramento e dovrà restare fermo per almeno un mese. Nella partitella in famiglia di ieri pomeriggio Tiziano Giudici ha comunque riproposto il 4-4-2 che ha consentito ai rossoblù di portare a casa 10 punti nelle ultime quattro partite. L’ex Frosinone Loris Lorini e il giovane attaccante di origine romena Petrosor Voinea si giocano una maglia da titolare al fianco di De Marco, che si è ben comportato nelle ultime uscite. Il baby Allegretti è tornato ad allenarsi solo ieri dopo tre settimane di stop e molto difficilmente sarà a disposizione per domenica.
A centrocampo mancherà lo squalificato Luca Pigini e il suo posto sarà preso dall’altro ragazzo arrivato dal Frosinone: Fabio Scarsella. Bagalini accusa ancora fastidi al ginocchio e dovrebbe partire dalla panchina. Problemi anche per Giuseppe Aquino che ha subìto una brutta botta al ginocchio nei minuti finali della gara di domenica scorsa. Il forte difensore centrale napoletano non si è allenato fino a mercoledì ma lo staff tecnico spera di riuscire a recuperarlo. Al centro della difesa rientra Luca Arcolai, che ha scontato il suo turno di squalifica.
“La squadra  è motivata, sta bene – osserva mister Giudici (nella foto)- il problema sarà dare continuità ai risultati perché incontriamo una squadra forte che fuori casa ha sempre fatto bene. I tre punti per noi significherebbero chiudere il girone d’andata a quota 23 (c’è comunque anche l’ultima giornata sul campo della capolista Lucchese, ndr) come l’anno scorso e ci avvicinerenbbe alla salvezza. Per noi sarebbe un sogno. La Sangiovannese – aggiunge Giudici – dispone di diversi giocatori importanti come il portiere Dei, il centrocampista ex Reggina Bernini e l’attaccante Pippi, ex Sambenedettese”.
La squadra allenata da Fraschetti dovrà fare a meno del difensore Salvatori, squalificato.
La Sangiustese in queste ultime giornate è uscita fuori alla grande dimostrando di non essere inferiore a nessuno e ritrovando le caratteristiche che la contraddistinguono: grinta e determinazione. Ma anche un bel gioco con un Ciro Iazzetta in grande spolvero sulla fascia destra.
E domenica, come ampiamente preannunciato, in tribuna ci saranno due spettatori d’eccezione: il nuovo presidente onorario Fabrizio Corona e la sua fidanzata Belen Rodriguez.
m. z.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X