Pagellone e top 11:
Martino trascina la Vis

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Martino Vis Macerata

di Andrea Busiello

RECANATESE: 7 Ci pensa Sbarbati a togliere le castagne dal fuoco alla compagine leopardiana che batte 1-0 la capolista Santegidiese e si assesta in una posizione di centro classifica che per quello dimostrato sul campo può essere decisamente migliorata dalla Recanatese. La zona play off è il prossimo obiettivo.

CIVITANOVESE: 9 Vincere 2-0 a Chieti merita una menzione particolare perchè il campo degli abruzzesi non era mai stato violato prima di domenica, quando Fuakuputu e soci hanno infilazato un 1-2 da incubo ai neroverdi e sono tornati nelle Marche con il bottino pieno.

MACERATESE: 10 Aprite una pagina del libro cuore e dentro di essa scriveteci: “15-11-2009, Maceratese-Fermana 1-1”. Riassumendo in brevi termini è da lodare l’encomiabile prova dei biancorossi, che sotto di una rete e di due uomini (per tutta la ripresa) sono riusciti nell’intento di pareggiare una gara non adatta ai deboli di cuore. Il salto dell’intero Helvia Recina al momento del pareggio di Ramadori testimonia come l’impresa della Maceratese è da annotare nell’album dei ricordi.

TOLENTINO: 8 Con un Avallone super, i cremisi passano 4-3 ad Urbino, superando una diretta rivale per la salvezza. Un successo pesante che proietta la truppa di mister Mobili in una posizione meno difficoltosa di classifica in considerazione del fatto che Casoni e soci erano anche sotto 3-2.

CINGOLANA: 6 Ottima occasione sciupata per allontanarsi dalle sabbie mobili per la squadra di mister Sabbatini. Il pari per 0-0 in casa contro il Grottammare è scialbo e lascia in condizioni critiche i biancorossi che recriminano per una rete annullata a Domizi.

CLUENTINA: 5 Lo 0-2 interno contro il Montecosaro non ammette alibi. La Cluentina è tornata sulla terra dopo aver sognato per diverse settimane un posto al sole. Ora, sarà bene guardarsi indietro per non farsi male.

PETRIOLO: 4 Come i punti in classifica che lasciano la formazione di mister Gioacchini in ultima posizione in coabitazione degli Amatori Corridonia. Del 5-2 subito contro la Settempeda poco da salvare. 26 reti al passivo in 10 giornate sono un’enormità. Urge un’inversione di rotta.

PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: ALESSIO MARTINO (nella foto) L’attaccante napoletano della Vis Macerata suona la carica con la sua bella doppietta ma alla fine deve fare i conti con la risposta della Fortitudo Fabriano che impatta in ambedue le circostanze. La cosa positiva è che questa doppia graffiatura ha permesso alla Vis di abbandonare l’ultima piazza, e niente non è.

TOP 11 LEGA PRO, SERIE D, ECCELLENZA, PROMOZIONE

1 – Fanti (Sangiustese)

2 – Carboni (Sangiustese)

3 – Gentile (Civitanovese)

4 – Avallone (Tolentino)

5 – Timoniere (Maceratese)

6 – Aquino (Sangiustese)

7 – L. Diamanti (Civitanovese)

8 – Martino (Vis Macerata)

9 – Sbarbati (Recanatese)

10 – Ramadori (Maceratese)

11 – Fuakuputu (Civitanovese)

All: Jaconi (Civitanovese)

TOP 11 PRIMA E SECONDA CATEGORIA

1 – Vita (Pollenza)

2 – Constà (Mogliano)

3 – Marabini (Montelupone)

4 – Marino (Mogliano)

5 – Dialuce (Settempeda)

6 – Marcelli (Sforzacosta)

7 – Angeletti (Pollenza)

8 – Bonifazi (Camerino)

9 – Borroni (Montecosaro)

10 – Corallini (Telusiano)

11 – Damiani (Sambucheto)

All: Canestrini (Pievebovigliana)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X