Prima categoria, giornata importante
con tante sfide verità

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

I gemelli Diego e Sergio Fraticelli dellAurora Treia

di Enrico Scoppa

Decima di campionato, nel girone C di prima categoria, un terzo della stagione ormai alle spalle con il Portorecanati al comando della classifica con un robusto vantaggio che già induce a pensare che scalzare gli arancioni non sarà facile per non dire impossibile visto che marciano come un direttissimo che non fa fermate per nessun motivo. Luci della ribalta per la partitissima Montefano-Montelupone, confronto fra due squadre sicuramente importanti che vorranno trovare conferme attraverso un confronto diretto di indubbia valenza con i viola favoriti dal fattore campo anche se il Montelupone è deciso a non fermarsi dopo la vittoria ottenuta in piena zona Cesarini contro la Cluentina che affronta al “Valleverde” il Montecosaro, squadra giovane e sbarazzina capace di giocare un buon calcio. Per i ragazzi di mister Fusari sicuramente partita non facile anche se dovranno smaltire subito la concente delusione patita a Montelupone. Lorese-Matelica testa coda di grande interesse con la squadra ospite guidata da Francesco Palombi accreditata per poter fare anche il pieno. Lorese che vorrà provare a ribaldare una cabala sicuramente non dalla sua parte. La capolista Portorecanati se la vedrà al Monaldi con la Samb Montecassiano che mister Giacomini spronera per poter conquistare almeno un punto. Impresa impossibile? Probabilmente si, ma provare non costa nulla. Camerino-Aurora Treia (nella foto i fratelli Diego e Sergio Fraticelli) fa pensare ad una partita di grande interesse soprattutto per verificare le condizioni della squadra camerte dopo il pesante rovescio maturato nel derby esterno con il Matelica. L’Aurora, comunque, è squadra capace di farsi rispettare da chiunque. Vigor Pollenza-Helvia Recina partita che mister Pierantoni vorrebbe a tutti i costi vincere per lasciarsi alle spalle un momento non facile a causa di tante, troppe avversità. Caldarola-Monte San Pietrangeli con il team di mister Chiodi che gode dei favori del pronostico ma il Caldarola non è avvezzo a mollare tanto facilmente. Il Monte è squadra robusta ed importante ma i biancorossi di mister Morresi sono decisi a dare tutto come hanno sempre fatto con la concreta speranza di conquistare almeno un punto. Il programma della decima giornata si completa con il derby Urbisaglia-Mogliano, senza dubbio molto atteso. Il Mogliano di Paoloni è deciso a dare uno scossone alla classifica anche se si rende conto che violare il Tombolini non è stato mai impresa facile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X