Dopo tre sconfitte consecutive
la Sangiustese cerca il riscatto
contro la Nocerina del nuovo tecnico
Padalino

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

CELANO-SANGIUSTESE

Partitella a ranghi ridotti a Porto San’Elpidio per la Sangiustese in vista della gara interna di domenica contro la Nocerina. Reduce da tre sconfitte consecutive (in cui non è mancata una buona dose di sfortuna) la squadra di Tiziano Giudici vorrà tornare a muovere la classifica per uscire dai bassifondi.
Ancora assenti per infortunio i portieri Pandoli e Farinelli, tra i pali sarà dunque confermato il 20enne Federico Fanti. Non si sono allenati a causa dell’influenza anche i difensori Bordoni e De March mentre è tornato ad allenarsi il 17enne attaccante Diego Allegretti, reduce anche lui da un virus influenzale, ma non essendo ancora al meglio dovrebbe partire dalla panchina.
Probabile la conferma del 4-5-1 schierato domenica scorsa nella partita persa sfortunatamente a Prato con Iazzetta, Bagalini, Vitali, Pigini e Monti a centrocampo e Massimiliano Fanesi unica punta.
La Nocerina è reduce dal pareggio (il terzo consecutivo in casa) contro il Celano. Proprio ieri la formazione campana ha  presentato il nuovo allenatore, Pasquale Padalino (ex giocatore di serie A della Fiorentina e del Foggia di Zeman). Il neo-tecnico dovrebbe aere di nuovo a disposizione il difensore Terraciano ma nel reparto arretrato dovrà fare a meno di Orolunleke e Sannibale e molto probabilmente non ci sarà neanche il forte attaccante Palumbo che non è ancora tornato ad allenarsi.
Sicura anche l’assenza del centrocampista Serrapica infortunatosi nel corso del match di domenica.
In conferenza stampa Padalino ha annunciato che schiererà la sua squadra con il classico 4-4-2.

Nella foto: il regista rossoblù Daniele Vitali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X