Arrestati i due sequestratori del tecnico informatico di Ancona

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri1(3)

(AGI) – Ancona, 5 nov – Sono stati arrestati i due autori del sequestro, avvenuto il 27 ottobre scorso di Andrea Uncini, un tecnico informatico di Rosora, in provincia di Ancona. Si tratta di un marchigiano e di un romagnolo, la cui identita’ non e’ ancora nota, e che sono stati gia’ rinchiusi nel carcere del capoluogo regionale delle Marche. Uncini fu rapito davanti la sua casa e rilasciato 12 ore dopo, nonostante la famiglia non avesse pagato il riscatto di 50 mila euro richiesto dai due sequestratori “improvvisati”. Durante il sequestro lampo, durato poco piu’ di una notte, l’informatico aveva subito un violento pestaggio ed era stato rilasciato dai suoi carcerieri legato mani e piedi, oltre che imbavagliato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X