Coppa Marche Prima categoria,
l’Helvia Recina passa a Piediripa 2-1

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L'Helvia Recina prima cat  Girone C

di Enrico Scoppa

Tornano ad accendersi i riflettori al Valleverde di Piediripa con la novità rappresentata da una piccola tribuna prefabbricata a servizio di quanti vorranno seguire la partita anche se molto decentrata, ma posto migliore non c’era di sicuro. Un grazie, dicono in coro in seno al club biancorosso all’assessore Alferio Canesin che si è prodigato per dare un volto decorso all’impianto di Piediripa. La promozione in Prima categoria della squadra meritava tale attenzione. Amaro il debutto in Coppa Marche per la Cluentina che è stata sconfitta in casa dall’Helvia Recina (nella foto), la quale potrebbe conquistare la qualificazione ma dovrà attendere la gara Aurora Treia-Cluentina prima di festeggiare il passaggio del turno. Cluentina ed Helvia Recina hanno affrontato  l’impegno dando spazio alle seconde linee che non hanno affatto deluso. Nella ripresa, come da copione, in campo alcuni dei titolari lasciati in panca nella prima frazione di gioco. Operazioni in vista dell’ìmpegno di campionato che vedrà la Cluentina impegnata in casa con il Camerino mentre l’Helvia Recina ospiterà il  Montecosaro. Partita sostanzialmente equilibrata e piacevole. Nessuna alchimia tattica con la Cluentina che ha tenuto in mano le redini del gioco per lunghi tratti nel primo tempo passando in vantaggio al 35’ con Girotti con un tiro dai venti metri sul quale nulla poteva il bravo portiere Messi. Nel finale di tempo, in pieno recupero, Mogetta lasciato colpevolmente solo sulla corsia di sinistra lasciava partire un gran tiro, pallone che incocciava il palo alla sinistra della porta difesa dal neo capitano Lorenzo Scoppa, il quale non poteva fare altro che raccogliere la sfera in fondo al sacco. Concluso il primo tempo in parità nella ripresa Cluentina ed Helvia Recina mandavano in campo i pezzi migliori. Pietrella al ’68 chiudeva il conto sorprendendo ancora la Cluentina, la quale nel finale si rendeva pericolosa con Filippo Canesin e Nicola Centioni ma il risultato non cambiava più.

Risultati: Helvia Recina-Aurora Treia 1-1, Cluentina-Helvia Recina 1-2

CLASSIFICA: Helvia Recina punti 4; Aurora Treia 1; Cluentina 0

PROSSIMO TURNO: Aurora Treia-Cluentina. Riposa: Helvia Recina

CLUENTINA: Scoppa, Micozzi (60’ Guzzini),  Nicola Centioni, Trinchieri, Bergamini, Taruschio, Girotti (72’ Accorsi), Battistelli (72’ Filippo Canesin), Principi (80 Morganti), Pietro Canesin, Bianchetti (65’ Cerquetta). A disp: Rossetti, Cacchiarelli. All: Riccardo Fusari

HELVIA RECINA: Messi, Mogetta (82’ Bisonni), Bove, Zamponi, Grioli, Andrea Gigli, Petrelli (72’ Mangoni), Tognetti, Mattia Gigli (60’ Agnetti), Carnevali, Boukal (65’ Pietrella). A disp: Bistosini, Coperchio, Cinquegranelli. All: Giulio Gagliardi
ARBITRO: Cognigni di Fermo
RETI – 35’ Girotti, 47’ Mogetta, 68’ Pietrella
NOTE – Spettatori 100 circa. Angoli 4-2. Tempi di recupero 2’+4’



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X