Prima categoria, mister Scoponi
presenta la seconda giornata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Fabio Scoponi ex allenatore Filottranese

di Enrico Scoppa

La seconda giornata del campionato di prima categoria, girone C, bussa alle porte. Quattro partite che si giocheranno sabato, altrettante la domenica. Programma equamente diviso che darà modo agli addetti ai lavori di seguire con attenzione le sfide. Le partitissime non mancano, la più attesa è quella che vedrà di fronte la Vigor Pollenza ed il Camerino. Due squadre indicate come le probabili protagoniste nella corsa verso la conquista del primato. Fabio Scoponi (nella foto) un ex di lusso avendo guidato il Pollenza qualche stagione fa, al momento fuori dai giochi, sabato ha seguito al Monaldi di Portorecanati la partitissima della prima giornata: Portorecanati-Vigor Pollenza.

Mister, il campionato, dopo nemmeno due giornate, si è già infiammato?
“Penso proprio di si. Il calendario si è divertito a mettere di fronte le grandi del campionato nelle prime giornate. Sabato scorso Portorecanati-Vigor Pollenza, la prossima Vigor Pollenza-Camerino. Niente male”.
Vigor Pollenza – Camerino è la partitissima della seconda giornata?
“Match di grande qualità tra due squadre costruire per vincere. Pollenza sconfitto a Portorecanati non meritava di perdere, vorrà provare a riscattarsi anche se il Camerino è una corazzata che concede poco a tutti. Penso e mi aspetto una grande partita tra due squadre guidate da due grandi tecnici capaci e preparati. Saranno scintille”.
Per il Portorecanati controprova a Piediripa contro la neo promossa Cluentina…
“Un bel match che mi auguro di vedere. Portorecanati, non lo scopro io è una grande squadra, favorito d’obbligo per la sua straordinaria campagna acquisti e a Piediripa dovrebbe giocare anche Baldi ex Sirolo Nimana, ma attenzione all’entusiasmo della Cluentina e soprattutto a quel Filippo Canesin, un punteros di qualità”.
Helvia Recina-Matelica non stuzzica l’appetito?
“Senz’altro. Due ottime squadre a confronto che proveranno a vincere. Certamente una grandissima partita dal pronostico quanto incerto anche se il fattore campo potrebbe dare una mano alla squadra di casa”.
Derby a Mogliano, arriva il Monte San Pietrangeli..
“La matricola affronta il team di Chiodi con mister Bernabei e Samuele Canullo in tribuna. Assenze che in qualche modo potrebbero favorire il team guidato da Roberto Chiodi”.
Curiosita per il debutto casalingo del Montelupone?
“E’ una matricola di qualità che ha fatto una campagna acquisti di prestigio. Prova del nove contro il  Montecosaro privo dello squalificato Luigi Borroni. Fari puntati sul baby Scalese: due gol nelle ultime due partite”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X