Miss Italia 2009
è Maria Perrusi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maria perrussi

(Fonte: www.repubblica.it)

La corona è finita sulla testa giusta. Quella di Maria Perrusi, Miss Calabria, 18 anni, da Cosenza, che fino all’ultimo se l’è dovuta vedere proprio con Mirella Sessa, la protagonista del clamoroso errore di Milly Carlucci, che nella prima serata l’aveva proclamata Miss Moda: una fascia che la poveretta ha indossato per soli due minuti, il tempo necessario perché qualcuno informasse la conduttrice che – ops – la ragazza giusta era un’altra, con conseguente pioggia di critiche e sfottò. Maria alla fine l’ha spuntata e ha portato a casa il titolo, felice – fra le lacrime – perché “finalmente la Calabria riconquista la corona”.

“Cercherò di essere sempre me stessa, ho compiuto ieri diciott’anni e proprio non so che cosa mi aspetta”, ha dichiarato a caldo la neoeletta. Incapace di rispondere alle domande dei giornalisti, tanto che Milly Carlucci corre in suo soccorso: “Credo che in questo momento sia sotto shock”. E’ successo tutto velocemente: “Sono partita in treno, poi sono stata proclamata Miss Calabria il 21 agosto, poi sono arrivata qui con le altre ragazze, ed ora…”.

La serata. Balletti, sfilate, i voti dei giurati – gli stessi delle prime due puntate, Ricky Tognazzi, Claudio Cecchetto, Rita Rusic, Sergio Assisi, Guillermo Mariotto – contestati nei giorni precedenti perché spietati nelle valutazioni (Patrizia Mirigliani indignata perché ad alcune ragazze era stato dato un 3). Alla fine, però, ha deciso il pubblico col televoto. Serata lunga anche questa, con la proclamazione della vincitrice quando era quasi l’una. Ospiti della finalissima la star nostrana del pop, Tiziano Ferro, in scena per promuovere il nuovo singolo Il sole esiste per tutti, e la campionessa di nuoto Federica Pellegrini, che di podio se ne intende, alla quale è toccato il compito di incoronare la vincitrice. Piange moltissimo Miriam Leone, la Miss Italia uscente nonché conduttrice di Unomattina estate su RaiUno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X