Un mercoledì da leoni
Due derby in Eccellenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

casoni

di Andrea Busiello

Siamo solo alla seconda di campionato ma l’adrenalina già comincia a salire. Domani sera alle ore 20.45 andrà in scena il secondo turno del campionato d’Eccellenza con le quattro formazioni maceratesi impegnate, grandi protagoniste, perchè si incontreranno tra di loro per un turno di campionato già particolarmente suggestivo. I due campi da tenere d’occhio sono l’Helvia Recina di Macerata, dove andrà in scena Fulgor Maceratese-Cingolana, e quello di Tolentino, precisamente il Della Vittoria, dove il derby sarà Tolentino-Vis Macerata. Partiamo nel presentare la prima sfida citata, con la Maceratese che arriva a questo appuntamento dopo il pari, con grandi recriminazioni, ottenuto a Calcinelli contro il redivivo Real Metauro e ci sarà da scommettere che i biancorossi, all’esordio dinanzi al proprio pubblico cercheranno solo un risultato: la vittoria. Mancherà l’esterno Settecase, squalificato dopo il rosso rimediato domenica, mentre per il resto organico al completo per mister Alessandro Porro. Sulla sponda cingolana, si prevedono almeno 200 supporters in arrivo da Cingoli, c’è grande euforia dopo il bel successo contro il Tolentino che ha messo benzina in un motore che sembrava a due cilidri. Sarà una Cingolana accorta che presumibilmente cercherà di sfruttare il contropiede, con Tomassini e Domizi utili interpreti in tal senso. Il match tra il Tolentino (nella foto l’ex di turno Andrea Casoni lo scorso anno con la maglia biancoceleste ed ora con quella cremisi) e la Vis Macerata parte dall’interpretazione della prima di campionato. Mentre la Vis veniva data come gatta morta ed i cremisi pimpanti e desiderosi di successo la domenica nel pallone ha regalato due cose: il successo della Vis e la sconfitta del Tolentino. Il che implica che domani sera sul terreno di gioco del “Della Vittoria” ci sarà una Vis che venderà cara la pelle e cercherà di fare il colpaccio contro una squadra, quella cremisi, che magari ancora non ha assunto la fisionomia giusta. Per il Tolentino l’unica assenza risponde al nome di Paolo Passarini mentre per la Vis Macerata potrebbero essere recuperati i difensori Luciani e Ramaccini con conseguente spostamento di Liberti in mediana. Le altre gare di questa seconda giornata prevedono Castelfrettese-Urbania, Fortitudo Fabriano-Real Metauro, Jesina-Grottammare, Montegiorgio-Vis Pesaro, Osimana-Montegranaro, Sambenedettese-P.S.Lazzaro, Urbino-Biagio Nazzaro e Vigor Senigallia-Fermana.

Ecco la classifica dopo il primo turno:

Cingolana  3
Piano San Lazzaro  3
Vis Macerata  3
Vis Pesaro  3
Biagio Nazzaro  3
Fermana  3
Montegiorgio  3
U.S. Sambenedettese  1
Fulgor Maceratese  1
Real Metauro  1
Montegranaro  1
Osimana  1
Urbania  1
Urbino  0
Vigor Senigallia  0
Fortitudo Fabriano  0
Jesina  0
Grottammare  0
Tolentino  0
Castelfrettese  0



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X