Iraq: usava il cellulare,
il padre la uccide

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

iraq

(ANSA) – BAGHDAD, 4 SET – Uccisa a colpi di pistola dal padre perche’ usava un telefono cellulare di nascosto: e’ successo stamattina a Erbil nel Kurdistan iracheno. L’uomo ha sparato contro la figlia 20enne, uccidendola sul colpo, non appena ha scoperto che lei possedeva un telefono cellulare senza il permesso della famiglia. Poco dopo l’assassino e’ stato arrestato dalla polizia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X