Civitanovese, grande festa
alla “Notte Rossoblù”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Festa Rossoblù

di Francesco Marinelli

La “Notte Rossoblu”, celebrata nella serata di ieri rappresenterà sicuramente uno dei momenti di raccoglimento, di tifo e passione attorno a questa squadra, tra i più memorabili che la storia rossoblu ricordi. La partecipazione della gente, dei tifosi, delle autorità e di tutti quelli che hanno assistito alla manifestazione ha rappresentato una sorpresa per quanti si sono adoperati alla riuscita dello spettacolo in onore dei 90 anni di storia della Civitanovese Calcio e della recente promozione in serie D. Le stime parlano di 4-5 mila persone, più di quelle che potrebbero contenere il Polisportivo, ciò a dimostrazione dell’eccezionalità della riuscita.

Tra gli ospiti della serata, impiegato in una conduzione allegra e simpatica e al contempo impeccabile è stato sicuramente Maurizio Compagnoni, giornalista di Sky e amico del Presidente Antonelli, il quale ha presentato, insieme alla presenza di Daniela Rugini, il susseguirsi degli eventi in scaletta.

I tifosi tutti ed i gruppi delle tifoserie organizzate hanno fatto da costante sostegno a tutti i momenti vissuti, inneggiando ai cori e gli slogan a loro cari, conosciuti ormai da tutta la città, per sostenere ed onorare come sempre fanno i colori rossoblu. La piazza di Civitanova Marche, colma di gente, ha rappresentato forse il più grande spettacolo, tutti sono rimasti sino all’ultimo per assistere alla celebrazione dei novant’anni della società e le presentazioni ufficiali, dai più piccoli sino alla prima squadra. Il filmato iniziale ha rievocato tutti i momenti gloriosi vissuti negli anni d’oro della società, evidente era la commozione di quanti hanno assistito in prima persona ai traguardi raggiunti, le vittorie conquistate, le gioie vissute, il tutto accompagnato da un’ottima regia e musiche scelte. La società ha poi onorato quanti hanno contribuito al bene della società, a partire dai rappresentanti del tifo organizzato, quattro gruppi che ogni domenica si riuniscono per trascinare con passione e calore le gesta dei calciatori e che rappresentano davvero lo spirito della Civitanovese: le “Brigate Rosso Blu”, gli “Sconvolts”, la “Gradinata sud” e la “Curva Nord”.

Medaglie con incisa la ricorrenza del novantesimo anno di storia rossoblu e la maglia celebrativa realizzata ad hoc per la serata è stata poi consegnata a quanti si stanno adoperando ai lavori di manutenzione e miglioramento dell’impianto sportivo, come segno di riconoscimento del loro lavoro e della loro passione rossoblu. Il Presidente Antonelli ha poi voluto omaggiare e ringraziare in prima persona il Sindaco di Civitanova Marche, rigorosamente presente con indosso la maglia celebrativa dell’evento della Civitanovese ed il Vicesindaco ed Assessore allo Sport Erminio Marinelli. Il Sindaco Massimo Mobili, nel suo intervento ha promosso in prima persona la sottoscrizione del primo abbonamento della nuova campagna 2009/2010 che vedrà la Civitanovese come protagonista del Campionato Nazionale Dilettanti, così da lanciare un segnale importante per l’impegno che l’Amministrazione intende continuare, sostenendo finanziariamente e supportando il progetto Civitanovese. E’ iniziata così la nuova stagione rossoblu, in una notte magica in cui tutta la città si è stretta intorno la sua squadra, in un evento che ha previsto inoltre momenti musicali di valore, con canzoni folcloristiche e non, contrassegnate dall’immancabile spirito civitanovese.

In un tripudio di bandiere e cori inneggianti la Civitanovese si è così conclusa una notte indimenticabile per tutti gli amanti di questa squadra, una manifestazione all’insegna della passione e del calore che saranno sicuramente alfieri dei traguardi che la società intende raggiungere a partire dalla stagione che sta prendendo avvio, una stagione che sicuramente vivrà e rivivrà accompagnata dalle indimenticabili emozioni vissute nella “Notte Rossoblu”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X