Antonelli: “Jaconi resterà
per la scalata ai Prof”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

antonelli-e-jaconi

Di seguito riportiamo un nuovo comunicato stampa della Civitanovese Calcio riguardo l’interessamento del Livorno nei confronti dell’allenatore rossoblù Osvaldo Jaconi.

“A due giorni dalle notizie uscite sui giornali, riguardo un probabile interessamento del Presidente Spinelli a riportare Osvaldo Jaconi sulla panchina del Livorno, in veste di assistente di Gennaro Ruotolo, il patron civitanovese Umberto Antonelli si dichiara felice delle parole del suo tecnico. D’altronde il richiamo di un eventuale approdo alla Serie A non deve essere proprio una cosa facile da declinare. Il Presidente Antonelli (nella foto a sinistra insieme a mister Jaconi) sa quanto sono allettanti le sirene della massima Serie, ma conosce bene anche il suo allenatore.
Sono felice e ringrazio il mister per le sue parole e per la sua sincerità – afferma Antonelli che poi aggiunge – Sono orgoglioso anche del fatto che il nostro allenatore sia entrato di cuore nel nostro progetto, abbiamo affidato a lui importanti responsabilità per la crescita di tutto il club. Quello che si vuole aprire alla Civitanovese è un ciclo importante, basato su un lavoro fatto con i nostri giovani ragazzi. Al di là delle regole di un eventuale Serie D, si sente la volontà di lavorare a partire da una piattaforma di giovani cresciuti all’interno del nostro vivaio. Spero che tanti ragazzi siano attratti nel venire con noi e crescere all’interno del nostro vivaio. Il bacino di Civitanova rappresenta una delle migliori realtà dove lavorare in questo senso, cercare di raccogliere intorno alla squadra della città, la Civitanovese appunto, tutti i migliori talenti da poter convogliare ed esaltare nella Prima squadra.”
Proprio per questo la Civitanovese desidera tenersi stretta la figura di Osvaldo Jaconi, uno dei mentori per quel che riguarda il lavoro con le giovani promesse calcistiche. Intorno a lui si vuole accrescere e migliorare tutti gli aspetti societari ed organizzativi per portare avanti una crescita che riguarda tutti, affidandosi alle sue doti umane e tecniche, oltre che alla sua navigata esperienza.
Ancora il Presidente Antonelli: “Quello che si vuole realizzare alla Civitanovese è un cammino importante, curare la crescita di giocatori locali e soprattutto giovani. Portare quest’iniziativa ad un livello professionistico, ed in parte lo si è già iniziato. Tutto il lavoro andrà in questa direzione, addirittura si cercherà di fare meglio di quanti sono già abituati a lavorare con il settore giovanile, ma che spesso non riescono a ricavarne i risultati ambiti, per la società e per i ragazzi stessi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X