Due medaglie ai campionati Italiani
per le ragazze dell’atletica Avis Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Nuova immagine

Ai Campionati Italiani delle categorie Junior e Promesse due medaglie e ottimi piazzamenti per gli atleti avisini. Le medaglie sono state conquistate a Rieti per merito di Eleonora Zappitelli (nella foto) nel lancio del martello, argento con la misura di 54.59, in una gara difficile disputata di mattinata. La brava Eleonora ha fatto sognare perché la grande impresa non era impossibile; la vittoria era poco più in là a m. 56.79.  Pochi giorni dopo a Viterbo la nostra ha lanciato alla misura di m. 56.92 che, se fatta qualche giorno prima, avrebbe rappresentato il suo primo tricolore.
Sul podio anche Alessia Pistilli, bronzo nei m. 1.500 in 4.34.40, in una gara difficile nella quale è stata anche ostacolata all’ingresso del rettilineo di arrivo, dove ha dovuto cedere il passo alla toscana Soldani in possesso di un migliore spunto finale.
Si sono ben comportati Marco Vescovi 6° nel salto triplo, ennesima finale per lui,  dove ha eguagliato il suo personale con m. 14.12 e Lucio Piermarini nel lancio del martello 9° con m. 47.62 ad un passo dalla finale.
Meno fortunate le prove di Alessandro Berdini 21.80 nei m. 200 in parte frenato dall’assegnazione della 1^ corsia, dove non riesce proprio a correre agevolmente e sfortunata la corsa di Leonardo Ottaviani nella gara dei m. 110 ostacoli dove ha dovuto evitare un ostacolo della corsia a fianco spostato da un altro concorrente e che ha ottenuto successivamente il 10° posto nell’asta con la misura di m. 4.00.
Ma il bravo Leonardo si è rifatto pochi giorni dopo a Grosseto ai Campionati Italiani di decathlon dove con una prova strepitosa, sei record personali su 10 gare, ha ottenuto un probante 5° posto, pur essendo al primo anno della categoria junior. Queste le prestazioni: m. 100 11.73 – m. 400  52.01 – m. 1500  4.48.45 – m. 110 ostacoli 15.25 – alto 1.75 – asta 4.30 – lungo 6.62 – peso 10.28 – disco 31.51 – giavellotto 36.15, per un totale di 6.272 punti.
Il risultato rappresenta il nuovo Record Sociale Junior che apparteneva al suo allenatore Luca Ciaffi che nel 1988, a Formia (LT),  vinse i Campionati Italiani con punti 6.098.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X