Maceratese, lavori in corso
per acquistare il club

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

2003_angolana-maceratese

La prossima potrebbe essere la settimana decisiva per l’acquisto della Maceratese da parte della cordata che vedrebbe a capo Massimo Paci e Maurizio Mosca.

Stefano Monachesi, ex presidente biancorosso, avrebbe invece un ruolo marginale: “Darò una mano a Paci e Mosca – ci dice – ma non ho intenzione di avere incarichi dirigenziali”. A sostenere la cordata ci sarebbe anche un altro ex dirigente biancorosso, ossia Ivano Rustichelli.
Maurizio Mosca preferiscce non parlare (“anche per questioni elettorali”) e ricorda che il portavoce della cordata è Massimo Paci che – se la trattativa andrà in porto – dovrebbe ricoprire l’incarico di presidente della Maceratese. “Ma ci sono ancora diverse questioni da risolvere – spiega lo stesso Paci – e la situazione non è così rosea. La prossima settimana in ogni caso speriamo ci possano essere sviluppi positivi”.
La sensazione è che prima di presentare l’offerta si voglia avere la certezza dalla Federazione che la Maceratese posso partire almeno dall’Eccellenza (anche se si sepra sempre in un ripescaggio in serie D).  Prima dell’acquisto del club attualmente in mano al curatore fallimentare Massimo Bertola la nuova cordata vuole certezze  per evitare errori come successo in passato. Si lavora dunque su due fronti: avviare i contatti con la Federazione e delineare l’iter fallimentare che questa società si porta appresso.
E intanto la città resta con il fiato sospeso e con la speranza che questa nuova dirigenza di maceratesi possa riuscire a garantire un futuro alla Maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X