Baseball serie B, inizio di stagione positivo
per l’Hotsand Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

cingobello

Niente partite questo weekend per l’Hotsand Macerata che approfitta così della pausa per recuperare alcuni giocatori dal reparto infortunati, e per ricaricare le pile
in vista dell’importante sfida di sabato prossimo contro gli Athletics di
Bologna. La formazione maceratese in questa prima fase della stagione ha messo in piedi numeri di tutto rispetto, arrivando a quota .500 con 4 partite vinte e 4 perse. Da notare che la compagine maceratese è l’unica squadra ad aver giocato tutte e 8 le partite programmate fino a questo momento. Un buon campionato, come dicevamo, aiutato dalle prestazioni degli stranieri Tamayo e Patrizio e dalla solidità dimostrata da alcuni giovani elementi come Cingolani Francesco (nella foto), primo della squadra in media battuta. Per quanto riguarda i lanciatori, sicuramente la sorpresa fino a questo momento è stata l’ottimo Sossai che ha dato prova di aver compiuto notevoli passi in avanti rispetto a qualche anno fa. Le buone notizie non finiscono qui, innanzitutto è da ricordare che anche il giovane Menghi Marco – fuori dal campo ormai da un anno e mezzo – sta ritornando ad un buon livello di forma ed è pronto a riprendersi il posto da titolare che gli spetta, e poi, anche il forte pitcher Cingolani Giorgio, fuori all’inizio di stagione, ha fatto il suo ritorno sul monte convincendo tutti in gara due contro Matino. Ora però arriva il momento piu’ difficile per l’ Hotsand, ovvero dimostrare di poter tenere la posizione in classifica, anche perché nelle prossime tre settimane gli Angels avranno tre scontri diretti nell’ordine contro Athletics di Bologna, Cupramontana e Pesaro. Una prova di carattere che verrà richiesta ai ragazzi di
Sampaolo e che diverrà fondamentale in chiave stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X