La Copra Piacenza è campione d’Italia,
affronterà la Lube in Supercoppa

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

rid-zlati

di Andrea Busiello

Una finale incredibile. Non bastava gara 5. Ma addirittura il tie break. Alla fine a vincere lo scudetto del volley è la Copra Piacenza di coach Lorenzetti che stende nella gara decisiva 15-13 nel set decisivo la formazione dell’Itas Trento. E’ stata una finale incandescente in quanto ad emozioni e qualità di gioco dove a primeggiare sono stati i due schiacciatori ricevitori tra i più forti al mondo. Zlatanov (nella foto mentre mostra tutta la sua grinta) da una parte per Piacenza ha chiuso con 30 punti e Kazyiski dalla parte di Trento ha messo in terra 27 palloni. Numeri che fotografano le due squadre supportate da campioni veri. Da ricordare che la Copra Piacenza aveva eliminato in semifinale la Lube Macerata in una gara 5 mozzafiato disputatasi al Palarossini di Ancona; magra consolazione per i cucinieri quella di esser stati eliminati dai neo campioni d’Italia. Sarebbe stato più giusto assegnare due scudetti per quello che si è visto nell’arco della serie ma anche e soprattutto per ciò che si è ammirato in questa sfida decisiva dove i colpi di scena sono stati davvero incredibili. Trento era avanti addirittura 2-0 prima di vedere di fronte a se uno Zlatanov inimmaginabile che ha trascinato Piacenza al decisivo tie break. Ultimo set della stagione che è stato a dir poco palpitante con Trento che partiva forte (2-0) prima di vedere la rimonta emiliana che portava la contesa in parità sul 9-9. Proprio quando la storia sembrava dirigersi un’altra volta verso Trento sul 13-11 nel tie break succede di tutto. In serie muro di Bjelica, Ace Zlatanov ed invasione di Grbic che riassunti in parole poveri lanciano la Copra Piacenza nell’olimpo del volley cucendo sul petto, con pieno merito, uno scudetto fortemente voluto. Soddisfazione inimmaginabile anche per i due “Maceratesi” Meoni e Durante che vincono un alloro dal sapore incandescente. La stagione del volley si chiude qui. A Settembre, quando si ripartirà, la prima sfida della stagione del volley nazionale vedrà di fronte la Lube a Piacenza dove in palio ci sarà la Supercoppa Italiana 2009. La sede e la data della competizione sono ovviamente ancora da stabilire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X